Chrisadamo

Chrisadamo

NUOVO DOCFA SCARICARE

Posted on Author Magami Posted in Antivirus


    vai al sito chrisadamo.com;. clicca su “professionisti” nel menù a tendina;. clicca “fabbricati e terreni”;. clicca sul link “aggiornamento dati catastali e ipotecari”;.

    Nome: nuovo docfa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 16.87 MB

    Tutto quanto era nel vecchio comune di Scarperia adesso si trova nella sezione "A" MA di tale nuovo comune, mentre tutto quello che si trovava nel comune di San Piero a Sieve adesso si trova nella sezione "B" del nuovo comune MB. Per quanto riguarda il catasto fabbricati sono stati aggiornati gli archivi dcfa da scaricare dal sito dell'agenzia. Avviare quindi Docfa e caricare i nuovi archivi di Firenze precedentemente scompattati.

    Per quanto riguarda la procedura Pregeo, tutti i PF hanno assunto la nuova denominazione ed il programma dovrebbe ricollegarsi alle vecchie misurate. Copiare poi il file comunt.

    La licenza commerciale e il supporto sono disponibili con una sottoscrizione Java SE a basso costo. Perché scaricare Java? La tecnologia Java consente di lavorare e giocare in un ambiente di elaborazione sicuro.

    L'aggiornamento alla versione più recente di Java consente di migliorare la sicurezza del sistema poiché le versioni precedenti non includono gli aggiornamenti per la sicurezza più recenti. Java consente di giocare online, chattare con persone in tutto il mondo, calcolare l'interesse del mutuo e visualizzare immagini 3D, solo per citare alcune funzionalità.

    Architetti, ingegneri, periti e geometri, sia in ambito pubblico che privato, usano il Docfa per: formulare documenti tecnici ed inoltrarli al Catasto. Gli inoltri presso il Catasto vengono fatti per: Nuove costruzioni e dunque nuovi accatastamenti Riscotruzioni ex novo Variazioni catastali: cambio destinazione d'uso, integrazioni, nuove particelle annesse, o frazionamenti, etc.

    Nasce per volontà del Governo Italiano nel , e, ad oggi, la sua ultima versione è Docfa 4. Venne da subito messo a disposizione gratuita degli Albi delle professioni tecniche, per facilitare il disbrigo pratiche e 'abituare' i professionisti ad un approccio più smart e funzionale.

    Il docfa nasce quindi per rispondere ad esigenze di adempimento tecnico-burocratico. Servendo per svolgere procedure da sempre indispensabili, si comprende quanto sia importante, specialmente per tecnici e professionisti, apprendere il corretto utilizzo del software. Ovviamente, la compilazione e la presentazione tramite il software non sono azioni banali, ma richiedono competenze specifiche, vista anche la complessità della materia e la delicatezza dei dati che tramite il Docfa vengono inotrati agli uffici territoriali.

    Corso di formazione sull'utilizzo del software Docfa Vista l'utilità e il bisogno di professionisti dovutamente preparati nell'utilizzo di questo software per le pratiche catastali, i maggiori Collegi e Ordini professionali incoraggiano i loro iscritti a formarsi a dovere in materia, riconoscendo CFP per la partecipazione a corsi di formazione.


    Nuovi post