Chrisadamo

Chrisadamo

ALBUM PRISONER 709 SCARICARE

Posted on Author Mazubei Posted in Autisti


    download mp3 ascolta e scarica Prisoner di Caparezza, scopri le posizioni occupate in classifica da Prisoner nell'ultima settimana. Prisoner | Caparezza disponibile in streaming hi-fi, o in download in Vera Qualità CD su chrisadamo.com Prisoner Live | Caparezza disponibile in streaming hi-fi, o in download in Vera Qualità CD su chrisadamo.com Caparezza - Prisoner Electronic, Hip hop, Rock. Caparezza - Prisoner Singer: Caparezza. Album name: Prisoner Flac vers. ZIP size: mb.

    Nome: album prisoner 709
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 66.15 MB

    Il disco è in bianco e nero e io sono per la prima volta al centro. Quel pezzo, che suona anni 70 ovvero gli anni in cui ero piccolo , è stato scritto al culmine delle mie angosce: ora sono felice, ho affrontato i miei fantasmi e li ho fatti fuori.

    La prosopagnosia è un deficit cognitivo del sistema nervoso centrale che impedisce a chi ne soffre di riconoscere i visi. Quando sono al potere e per il lavoro che faccio a volte lo sono, mi rimproverano di non avere polso, anche nel mio entourage. La mia voce nasale, la mia cifra stilistica per attirare l'attenzione e raccontare in modo più veemente, sta per scomparire in un angolo: nel disco appare solo in alcuni momenti per rassicurare il prigioniero.

    Per buona parte del pezzo cerca una risposta, cerca una fede, sperimentandole tutte assieme.

    Caparezza - Prisoner 709 - free download

    Il ritornello è un accumulo di termini religiosi provenienti da tutto il mondo, ed entra subito nella testa. Stupendo il coro finale. Il testo parla, appunto, del testo che Caparezza vorrebbe scrivere, un testo talmente geniale da scatenare guerre, epocale, pieno di citazioni, maturo.

    Si ritorna sul tema della sua insoddisfazione, con Capa che letteralmente si ferma a metà frase per riformularla meglio.

    Tantissima carica e divertimento per questo pezzo, anche questo fra i miei preferiti. Ritorna quella velata malinconia, ma che diventa più ottimista in questo brano.

    “Prisoner 709”, il nuovo album di Caparezza

    Qui Caparezza dialoga con il sè stesso del passato, in preda ad una crisi personale. Chitarra acustica, un bel giro di basso, atmosfere allegre, e un Caparezza che è stufo della negatività che lo circonda, sia a causa di sè stesso che a causa degli altri.

    Capa tenta di ritrovarla con questo pezzo. Un groove fantastico su un sintetizzatore orecchiabile e dance. Il pezzo credo - devo ancora decifrarlo per bene è una critica al fatto che ormai la memoria non serve più a nulla, ci sono smartphone e PC a fare il lavoro per noi.

    E ci sono degli stupendi spunti di riflessione in tutto il brano, nel quale personalmente mi ritrovo alla grande. Max Gazzè fa una comparsa nel ritornello, azzeccatissimo per il suo tipo di voce.

    Gli Album di Caparezza - CD album

    Sogno di Potere Capitolo: La Rivolta Servire o Comandare Mega-groove da gangsta rap americano, testo su come Caparezza gestirebbe il potere, cioè comunque in un modo eccentrico e non affatto adatto ad un uomo potente.

    Fra i più divertenti da cantare in tutto l'album e dal vivo funge da chiusura dei concerti, in modo ineccepibile.

    Ormai è un inno sta canzone. Degno di nota è il bridge con quei synth anni '80, perfetti in ogni loro aspetto, e che fungono da tappeto per un crescendo colmo di rabbia. Durante il concerto so partiti i moshpit, per farvi capire.

    Hai letto questo?SCARICARE RUNTASTIC PRO

    Un testo claustrofobico dove Caparezza è alle prese con una massa di medici che vogliono studiarlo, analizzarlo, mettendolo completamente a disagio. Chiaro che no, siamo tutti frutto di un esperimento alieno. Ricorda vagamente le atmosfere di Verità Supposte.

    Un brano divertentissimo e che fa abbastanza riflettere. Il prigioniero è riuscito ad evadere. Prosopagno sia!

    Capitolo: La Latitanza Libertà o Prigionia Il disco si chiude in modo circolare: la prima traccia viene ripetuta, ma con un arrangiamento nettamente più positivo, funky il basso sta in prima linea qui , con solamente il ritornello cantato a ripetizioni, senza strofe.

    La mia voce nasale, la mia cifra stilistica per attirare l'attenzione e raccontare in modo più veemente, sta per scomparire in un angolo: nel disco appare solo in alcuni momenti per rassicurare il prigioniero. Praticamente sono bipolare Il rapper spiega poi il rapporto che ha con il suo lavoro.

    Ho un deficit uditivo, ho perso delle frequenze, non sento tanto bene, questa è una delle cose che mi ha tolto la musica.

    Un disco, come un film, non deve piacere ma deve esistere e semmai interessare. Se scrivi pensando di soddisfare un pubblico, rischi di fare un album piacione. Nel mio caso il referente sono io: questo lavoro è una fotografia, rappresenta me in questo momento, è come se fosse un diario.

    Volevo fare un disco acustico con il minimoog, minimale, e alla fine è uscito fuori rock: ho sempre bisogno di scosse ed energia. Ora che mi sono scosso, il prossimo album potrebbe essere chillout Per mesi sentivo fischi nelle orecchie e non ho toccato penna.


    Nuovi post