Chrisadamo

Chrisadamo

LAPP VODAFONE STATION SCARICA

Posted on Author Tacage Posted in Autisti


    Gestisci al meglio la tua linea fissa, sia da casa che fuori casa e connettiti a tutte le reti della Vodafone Wi-Fi Community, in Italia e all'estero - Personalizza. Leggi le recensioni, confronta le valutazioni dei clienti, guarda gli screenshot e ottieni ulteriori informazioni su Vodafone Station DSL/Fibra. Scarica Vodafone. Grazie all'App Vodafone Station, trasformi il tuo smartphone nel cordless aziendale e Scarica l'App Vodafone Station dallo store Apple o Android, assicurati di. scarica l'App sul tuo iPhone o smartphone Android; assicurati di essere connesso al Wi-Fi della Vodafone Station; apri l'App e segui le semplici istruzioni per.

    Nome: lapp vodafone station
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 52.57 MB

    Internet illimitato fino a 20 mega, chiamate verso fissi e mobili a 19 centesimi e possibilità di navigare fuori casa fino a 1 giga di traffico, questa è l'offerta internet e telefono dedicata ai privati "Super ADSL" di Vodafone.

    Nell'offerta avrete la possibilità di gestire tutta la rete, sia che siate a casa o fuori casa, attraverso l'applicazione Vodafone Station che vi darà la possibilità di tenere tutto sotto controllo per una maggior facilità di gestione. Aspetto positivo sicuramente il prezzo, più basso rispetto ad altre offerte di pari livello delle concorrenza. Pratica e anche bella da vedere la Vodafone Station, in grado di garantire anche una navigazione WiFi soddisfacente.

    In definitiva, se cercate una ADSL economica questa è senza dubbio un'opzione da tenere in considerazione. Per il contributo di attivazione potete scegliere tra due soluzioni: risolvere tutto in una soluzione unica di 99 euro, oppure versare una quota mensile di 3 euro per 36 mesi, ovvero il tempo minimo di adesione richiesto.

    Nel caso in cui, infatti, doveste recedere dal contratto prima del tempo prestabilito, dovrete corrispondere le mensilità che non avete ancora pagato.

    Altra importante operazione, è di salvare i settaggi precedenti di entrambi gli apparecchi in locale, con il vostro PC, in modo da poterli immediatamente ripristinare in caso di errore.

    Come scaricare My Vodafone

    Sul fronte hardware basta fare quanto segue: La rete telefonica andrà collegata direttamente alla Vodafone Station. Dalla porta LAN1 della VS si deve far partire un cavo ethernet che entri nell'unica porta di ingresso WAN del router posto in cascata normalmente destinata a collegare un modem. Le 4 o più linee fisse LAN di casa vanno quindi collegate al ruoter posto in cascata.

    A questo punto si possono alimentare entrambi gli apparecchi. Lato Vodafone Station Revolution Si accede alla station con qualsiasi browser digitando nella barra degli indirizzi l'IP Poi disattiveremo anche il pessimo wifi lasciare l'operazione per ultima, ad ogni buon conto: la compiremo più avanti. Il mio era già OK e puntava all'IP Avrete la possibilità anche di scegliere i DNS. Fate ricerche approfondite, ma senz'altro in termini di risoluzione degli indirizzi i migliori sono quelli di Google, dunque primario 8.

    Altrimenti inserite quelli che preferite, ad esempio uno di quelli che seguono: Google DNS 8. Infatti dobbiamo ricordare che abbiamo disattivato la funzionalità sulla station che è collegata con il nostro router attraverso la zona demilitarizzata.

    Fatto tutto questo il vostro router dovrebbe risultare connesso! Se tutto funziona come dovrebbe, vi conviene salvare con l'apposita funzione anche i nuovi settaggi sia della station che del vostro modem in locale.

    Va infatti considerato che di tanto in tanto la Vodafone Station Revolution si aggiorna automaticamente e potrebbe essere necessario "ritoccarne" i nuovi settaggi standard.

    Ora fila tutto a puntino e sono ricomparsi nella rete interna tutti i device di cui è composta! Ora leggo questo Tuo interessantissimo post e mi metto le mani nei capelli: di informatica ci capisco poco o nulla. Ho anche io la stessa station, ma collegata ad una ADSL comune. Ma se non ne sai molto individua un amico che possa darti una mano! Quieta non movere!

    Interessante e utile discussione. Con la finta fibra sembrano del tutto scomparsi :sperem:! Nordata, oltre a verificare i valori di attenuazione bisogna anche vedere lo stato del doppino in rame.

    Passando alla station e ai geni Vodafon, è una follia il workaround perchè alla fine di quello si tratta da applicare per disabilitare dhcp. Il concetto di DMZ e la sua applicazione, nella realtà, hanno tutt'altro scopo, non certo quello per disattivare i servizi. I Ma probabilmente in Vodafone ci sono Pippo, Pluto e Paperino che richiedono le customizzazioni sui firmware.

    PS: il cavo in fibra te lo hanno portato sino in casa oppure si ferma nel cabinet in strada? Non è una vera connessione in fibra, in quanto, come paventi tu, questa si ferma alla centrale in strada.

    A me arriva in casa con un collegamento tanto per spiegarci "adsl avanzato". In effetti, malgrado un uso familiare diffuso e intenso, è assolutamente eccedente rispetto alle nostre attuali esigenze. Ciao, io da 3 giorni sto impazzendo per far funzionare in cascata l'asus rt-ac87u in dmz con la vds. Ho resettato entrambi per essere sicuro di non aver fatto configurazioni strane in passato.

    Tutto collegato e inseriti gli ip della wan e modificato la sottorete della lan, dalla wifi dell'asus non c'è modo di passare su internet. Ho provato tutti i dns pensando fosse un problema di risoluzione dell ip e ho eseguito anche la procedura per far digerire alla vds il mac della wan dell'asus, nulla.

    Chiedo aiuto. Davvero difficile aiutarti a distanza.

    Nei post ho precisato passaggio per passaggio tutto quello che va fatto. Do per scontato che prima funzionassero entrambi, giusto? Quali sono le impostazioni che ritieni possano causare il mancato collegamento?

    I cavi tra la Vdf e il modem li hai collegati nei posti giusti? Ciao Aleflyer, per la porta wan devi assegnare uno degli ip della lan che assegna la vodafone station, la netmask della sottorete la recuperi collegando il pc su una porta della vf station, aprendo il cmd e digitando il comando ipconfig se sei sotto windows, mentre come gateway devi inserire l'indirizzo ip interno non il pubblico assegnatole. Solitamente i router per la porta wan hanno anche un profilo per l'assegnazione automatica dell'ip.

    Utilizza quella e ti togli ogni rogna. Per quanto riguarda la sotto rete che gestisci con l'asus puoi lasciare quella di default o se hai esigenze particolari modificarla. Rispolvero questa discussione con la speranza che ci sia qualcuno che possa darmi qualche delucidazione.

    Sono passato a nuovo gestore, vodafone, ricevendo la vodafone station revolution. Sono riuscito a configurare quasi tutto, la revolution vede tutti i device, pc, tablet, smartphone ecc. Il mio problema è che non riesco a interrogare dall'esterno più di un device alla volta. Cerco di spiegarmi meglio, nella fattispecie avrei bisogno di controllare da remoto una camera ip ed un NAS.

    Ho aperto le porte per entrambi ed in locale tutto funge, il problema appunto e da remoto. La soluzione è attivare il nat statico e riversare tutto il flusso dati sia in entrata ch in uscita ad un solo device per volta.

    In questo modo funziona, ma a servirebbe farlo per più device. Mi dispiace, ma non ho esperienza di gestione di Camere IP e quindi non posso aiutarti. Il mio problema è che non riesco a interrogare dall'estern Ma questo è tutto un altro discorso, che naturalmente non inerisce solo alle telecamere IP Anche se antistoricamente, lo preciso trovo non del tutto sicure, [CUT] Sono assolutamente non sicure, e direi che storicamente è proprio il contrario ci si rende conto ora dei disastri risultanti dalla mancanza di sicurezza.

    Il port forwarding implicito nel mio commento è meno pericoloso del DMZ: Il DMZ apre tutte le porte sottese ad un indirizzo IP, il port forwarding solo quelle indicate.

    My Vodafone, ecco come gestire anche la rete fissa

    Il firewall del secondo router, dietro al quale c'è tutta la sottorete, fa il lavoro della station. E' esattamente lo stesso. Informativa sulla privacy. Hai eseguito la registrazione per ricevere i messaggi e-mail di Microsoft Store. Questo sito utilizza cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando a navigare questo sito, accetti tale utilizzo. Scopri di più. My Vodafone. Vodafone Italia. Elenco preferenze. PEGI 3. Vedi i requisiti di sistema. Disponibile su Dispositivo mobile.

    Descrizione Scopri la nuova app My Vodafone, rinnovata anche grazie ai vostri suggerimenti, per gestire nel modo più semplice tutte le tue offerte Vodafone di rete mobile e fissa. Alle altre persone piacciono anche. Uber Valutato con 3 stelle su 5.

    Smart Switch Valutato con 4,5 stelle su 5. Flipkart Valutato con 3,5 stelle su 5. Stepcounter Live Valutato con 4,5 stelle su 5. Valutato con 3,5 stelle su 5.

    Torcia elettrica: Flashlight Valutato con 4,5 stelle su 5. Lidl Valutato con 4,5 stelle su 5. Podometer Valutato con 3 stelle su 5. Threema Valutato con 3,5 stelle su 5. Novità in questa versione bug fixing. Informazioni aggiuntive Pubblicato da Vodafone Italia.

    Pubblicato da Vodafone Italia. Usa le porte Gigabit Ethernet per collegare il PC e gli altri dispositivi via cavo usando il cavo Ethernet in dotazione. In alternativa, attiva il wifi sui tuoi dispositivi, trova il nome della tua rete domestica e inserisci la password per collegarti a internet senza cavi. Il nome e la password provvisoria della tua rete domestica sono entrambe indicate sul retro della Vodafone Power Station. Usa l' app Vodafone Station per accedere al pannello di controllo di configurazione del modem: puoi scaricarla da tutti i principali app-store.

    In alternativa, puoi configurare la tua rete domestica anche senza app. Per farlo, procedi in questo modo:. Avere un modem che oltre a essere efficiente sia anche sicuro è molto importante. Non è difficile, infatti, per un hacker malintenzionato scoprire i dati d'accesso della rete domestica e usarla indisturbato per commettere reati informatici di ogni tipo.

    Di seguito, quindi, una serie di poche ma efficaci best practice da mettere in pratica subito dopo l' installazione del modem. Gli internet provider assegnano nomi di rete e password di default che possono essere facilmente individuati dagli hacker se non vengono prontamente sostituiti. Usa l'App Vodafone Station o il tuo PC per accedere al pannello di controllo della Vodafone Station per cambiare sia il nome della rete domestica, sia la password di accesso.

    In questo modo renderai molto più difficile scoprire i dati d'accesso della tua rete domestica. Desideri approfondire l'argomento? In questo caso, puoi leggere la nostra guida su come impostare la password del modem. Entrambi i modem Vodafone sono dual band : ti permettono di scegliere se usare in modo specifico la banda da 2.

    L'impostazione di default in questo caso è automatica: è il modem a scegliere la banda da far usare all'utente. Il pannello di controllo della Vodafone Station ti permette di accedere e personalizzare le impostazioni relative al servizio di sicurezza integrato Vodafone Rete Sicura.

    Le caratteristiche della Vodafone Station Revolution

    Puoi scegliere, per esempio, di attivare la navigazione protetta per i bambini disabilitando il collegamento ai siti inappropriati, oppure puoi aumentare il tuo livello di sicurezza quando navighi per avere maggiore protezione dai virus e dal furto di video, foto e informazioni personali. Cliccando su ok acconsenti l'uso dei cookies e ci aiuti a fornire un servizio migliore. Maggiori info. Home Internet Operatori Vodafone.


    Nuovi post