Chrisadamo

Chrisadamo

TISYSTEM SCARICA

Posted on Author Samujas Posted in Autisti


    Contents
  1. bticino tisystem 5.1 download
  2. TiSystem 5.1 con WIN 7 - Professionisti BTicino
  3. TISYSTEM 5.0 Software tecnico per la progettazione di reti e quadri elettrici in bassa tensione
  4. Recommended Posts

TiSystem è il software BTicino per il dimensionamento delle reti in bassa tensione e la progettazione Accedi a MyBTicino per scarica il software e documenti. TiSystem. Software tecnico per la progettazione delle reti e dei quadri tecnici in BTicino Professionisti · Download · Catalogo online · Catalogo sfogliabile. Download. Attraverso questa pagina è possibile raggiungere una selezione di files utili: programmi di installazione, cataloghi e Manuale Tisystem Inoltre il TiSystem è corredato da un ottimo manuale diviso in 2 parti: la prima parte riprende i concetti base degli impianti elettrici;; la seconda parte invece è.

Nome: tisystem
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 18.85 MB

In questo articolo verranno presi in considerazioni i software messi a disposizione gratuitamente da questi brand. Disegno dello schema La modalità di disegno dello schema elettrico unifilare è di tipo semiautomatico: una volta selezionato il componente da inserire nello schema e definito il modo di inserimento serie, parallelo, partenza di un nuovo quadro , il simbolo viene posizionato automaticamente sul foglio di disegno.

GWPBT dispone anche di una modalità di disegno grafico aggiuntiva, che consente di inserire testi, linee, forme con caratteristiche personalizzabili. La presenza delle foto degli apparecchi interruttori, apparecchi di misura, segnalazione, comando, ecc.

Il programma mette inoltre a disposizione una serie di funzionalità e accorgimenti che rendono estremamente rapido ed efficiente il lavoro di progettazione ad esempio la selezione diretta dei simboli dalla finestra dei messaggi, operazione che consente di modificare in modo immediato i dati cui il messaggio si riferisce.

Se la scelta è Generico, si abilitano i Pulsanti Inserisci Modifica Elimina che permettono di gestire l archivio Utente inizialmente vuoto. È necessario specificare un codice, una descrizione e i valori di resistenza e reattanza per fase, neutro e protezione. È possibile modificare i dati relativi a un Condotto sbarre precedentemente creati mediante il bottone Modifica.

Per cancellare un Condotto sbarre dall archivio, è necessario selezionarlo e attivare il bottone "Elimina".

In fase di calcolo il software dimensiona l'impianto verificando che il Condotto sbarre scelto e bloccato abbia una portata adeguata, che la caduta di tensione sia inferiore alla massima imposta e che la Icw del condotto sia idonea.

In caso di verifica negativa, si ha una segnalazione di errore. Viceversa, se il condotto sbarre non è bloccato, il programma propone l articolo più idoneo in base alle condizioni impostate. Dati per determinare la sezione dei cavi Il programma richiede altri dati per determinare la corretta sezione dei cavi di fase, neutro e PE delle linee in uscita.

I campi I z-eff F e I z-eff N riportano invece le portate effettive dei cavi di fase e di neutro in funzione delle impostazioni prescelte: è mediante tali valori che Tisystem determina la sezione più idonea.

Sigla cavo Tramite la funzione Sigla cavi raggiungibile dal menù Strumenti è possibile creare un archivio dei cavi comunemente utilizzati. La sigla, tramite il menù a tendina, viene poi posta nel campo per poi comparire in legenda e nelle stampe.

Sezione cavi In tale maschera compaiono i valori di sezione dei cavi di fase neutro e PE. La loro effettiva sezione viene poi determinata dal programma, in funzione delle impostazioni della linea sopra descritte, durante l operazione di Calcolo. Le sezioni dei cavi devono essere invece necessariamente già impostate e bloccate al momento di attivazione del comando di Verifica: in tal caso esse devono essere già state determinate precedentemente da un operazione di Calcolo, oppure vanno inserite direttamente dall utente in questa maschera.

Fattore alimentazione E possibile inserire 4 diversi parametri 1, 0,5, 0,25, 0, per correggere il valore della caduta di tensione a seconda della disposizione dei carichi elettrici lungo la linea.

bticino tisystem 5.1 download

NB : il valore scelto è a discrezione del progettista che dovrà valutare come e se inserire la correzione. Vengono considerati la taratura, il P. C è la possibilità di utilizzare anche apparecchi NON più a catalogo impostando Solo articoli obsoleti.

Nel caso di interruttore Megatiker o Megabreak, è anche possibile effettuare la regolazione dell interruttore magnetotermico.

TiSystem 5.1 con WIN 7 - Professionisti BTicino

Poiché le regolazioni possibili variano da apparecchio ad apparecchio, il programma provvede automaticamente ad abilitare esclusivamente i parametri effettivamente regolabili sull interruttore scelto: - regolazione del valore della soglia di corrente d intervento per sovraccarico termica secondo i gradini disponibili dell apparecchio.

NB: per default, dopo una scelta manuale, l apparecchio risulta Bloccato.

Se presente, nella parte bassa della finestra compare anche il valore di selettività con l apparecchio immediatamente a monte. Le regolazioni sono le stesse di quelle disponibili per gli interruttori solo magnetotermici, cui si aggiunge la possibilità di variare i valori già visti di Idn e Td Interruttori di manovra e differenziali puri Il funzionamento del programma è analogo a quello descritto per gli interruttori magnetotermici e magnetotermici differenziali.

Il programma ricerca l apparecchio considerando il P. Tisystem sceglie la corrente nominale dell apparecchio prendendo la minima tra la somma delle In dei derivati e la In del generale Accessori Per ogni interruttore, una volta inserito il relativo codice articolo mediante operazione di Calcolo oppure tramite il comando Ricerca articolo è possibile aggiungere i relativi accessori.

Si apre la sezione ACCESSORI e si selezionano gli accessori da aggiungere: il programma abilita esclusivamente le scelte possibili con il codice dell interruttore impostato. La creazione e utilizzo di tali apparecchiature ha alcune differenze a seconda della loro tipologia, si esaminano pertanto separatamente i vari casi Contattori, relè a passo, fusibili, ecc. La creazione o modifica di un archivio dei seguenti apparecchi: - contattore - contattore con termico - relè a passo - trasformatore - inseritore orario - ecc.

È necessario impostare i dati caratteristici quali corrente nominale, codice articolo, descrizione dell apparecchio e potenza dissipata: Mediante i bottoni Modifica ed Elimina è possibile cambiare i dati di un apparecchio creato in precedenza o cancellarlo dall archivio Voltmetri, Amperometri, Spie, ecc Tisystem permette di inserire direttamente sullo schema di potenza, il simbolo di voltmetri e amperometri con relativi codici articolo e descrizioni.

L inserimento di nuovi strumenti all interno dell archivio avviene in modo analogo a quanto già descritto al par per gli altri apparecchi non interruttori. Pertanto il campo Corrente nominale In per questi apparecchi è assente: All interno dell archivio sono già memorizzati all atto di installazione del programma, gli strumenti disponibili di produzione BTicino, ne possono comunque essere aggiunti degli altri.

TISYSTEM 5.0 Software tecnico per la progettazione di reti e quadri elettrici in bassa tensione

Tra i simboli a disposizione è, infatti, presente anche quello del gruppo elettrogeno. La sua attivazione provoca l inserimento di un interruttore magnetotermico o magnetotermico differenziale.

Mediante il simbolo del gruppo elettrogeno e la possibilità di realizzare quadri con più linee in ingresso, è possibile realizzare schemi di impianto in cui è disponibile la suddivisione tra utenze normali alimentate solo da alimentazione esterna e utenze preferenziali alimentate sia da alimentazione esterna che da gruppo. Tramite la funzione Accessori è possibile aggiungere contatti, motore, interblocco ecc.

In entrambi i casi vengono richiesti i dati tecnici dei prodotti, che andranno inseriti a cura del progettista. Con l ausilio delle freccette che appaiono, muovendosi sullo stesso, deciderne la posizione in parallelo a destra, in parallelo a sinistra, in serie a valle, in serie a monte Rilasciare il tasto destro del mouse.

A questo punto l'apparecchio selezionato e tutti i suoi derivati vengono spostati nella nuova posizione.

Se invece della freccetta compare il seguente simbolo: Significa che l'operazione non è permessa, ad esempio si sta cercando di inserire un apparecchio a valle di un altro che alimenta un quadro, oppure lo spostamento originerebbe un ramo con un numero di apparecchi in serie superiore al valore impostato in Dati Quadro [par ], oppure le fasi della linea non sono compatibili apparecchio trifase sotto una linea monofase.

Con TiSystem 7 è possibile utilizzare le funzioni di Windows di Copia, Taglia e Incolla da applicare a simboli oppure rami dello schema disegnato Copia Dopo avere selezionato con mouse un simbolo, attivando il comando Copia dal menù Modifica oppure dal menù Pop-up, il programma provvede a copiare non solo il simbolo grafico dell apparecchio ma anche tutti i dati a esso associati codice articolo, sezione cavi, tipo di posa, potenza, ecc. La funzione di copia attivata dallo schema a blocchi su un determinato quadro provvede a duplicare il quadro compresa la carpenteria.

Incolla Dopo avere selezionato con mouse un simbolo e avere precedentemente eseguito un operazione di Copia, attivando il comando Incolla dal menù Modifica oppure dal menù Pop-up, il programma aggiunge in serie o in parallelo dell elemento selezionato [Inserimento apparecchiature par. I comandi di Copia - Incolla sono estremamente utili se si hanno più linee dai dati analoghi, in quanto evitano di dove reinserire per ciascuna di esse gli stessi dati. Selezionando l interruttore generale e attivando il comando Copia Ramo, è possibile copiare interi quadri, che possono poi essere duplicati con il comando Incolla Ramo.

Per eliminare un simbolo è anche possibile utilizzare il tasto CANC da tastiera. Se si vuole eliminare un simbolo dal quale è derivato un quadro, è necessario che prima sia eliminato quest ultimo. È possibile attivare due diverse operazioni denominate Calcolo e Verifica Calcolo completo dell'impianto Per attivare l operazione di Calcolo operare in uno dei seguenti modi: 1 Cliccare l'icona Calcola impianto 2 Selezionare Calcola impianto dal menù Progetto. Tisystem calcola l'intera rete determinando i codici articolo degli apparecchi e delle sezioni dei cavi.

EasyCap è un software di preventivazione impianti, permette di stilare e stampare preventivi organizzati per ambienti e funzioni con gestione avanzata dei clienti. Con questi programmi in pochissimo tempo è possibile realizzare un preventivo di impianto elettrico normale o domotico secondo norma CEI cap.

I software sono scaricabili gratuitamente, previa registrazione. Quando necessario utilizzare, per le fasi, un cavo di sezione superiore ai mm, il programma passa automaticamente a considerare due o pi conduttori in parallelo di sezione opportuna mm tali da soddisfare comunque i requisiti di portata e caduta di tensione massima.

L'utilizzo di pi conduttori in parallelo di sezione non superiore a mm comunemente impiegato nella pratica impiantistica al fine di facilitare le operazioni di installazione che diventano difficoltose per conduttori di sezione elevata a causa delle dimensioni, del peso e della rigidezza. Se per a causa della presenza di un interruttore di elevata corrente nominale o di condizioni di posa particolarmente gravose necessario impiegare pi di 6 cavi del mm in parallelo, allora il programma, per evitare l'impiego di un numero di cavi troppo elevato, passa automaticamente a scegliere anche conduttori di sezione fino al mm.

L'operatore pu comunque imporre delle sezioni diverse da quelle che verrebbero automaticamente determinate dal software, digitando direttamente il valore desiderato ad esempio pu impiegare singoli conduttori di sezione superiore a mm [par. Mediante la funzione di Verifica invece possibile avere la segnalazione a video dei cavi di sezione inadeguata: in tal caso i programma interrompe loperazione di controllo e aspetta una modifica da parte dellutente dei dati impostati.

La gestione avviene in maniera differente rispetto ai cavi in cui il programma che effettua automaticamente la ricerca della sezione pi idonea in quanto non esistono delle tabelle nazionali o internazionali che legano tra loro i valori di sezione, portata e impedenza per le blindosbarre.

Pertanto l'utente stesso che costruisce un archivio generale in cui memorizza vari sistemi di blindosbarre assegnandogli un nome e specificandone, per fase, neutro e protezione i rispettivi valori di portata e impedenza resistenza e reattanza.

Recommended Posts

Quando si desidera impiegare una blindosbarra sufficiente richiamare tale l'archivio e selezionare nell'elenco a disposizione quella desiderata se essa non presente la si crea.

Per le condutture di barre prefabbricate TISYSTEM si limita a verificare che abbiano portata sufficiente e che la caduta di tensione sia inferiore al valore massimo imposto. Qualora queste due condizioni non risultassero verificate, il programma interrompe l'operazione di calcolo e si ha segnalazione di errore.


Nuovi post