Chrisadamo

Chrisadamo

TRACCE ORUXMAPS SCARICA

Posted on Author Mikabar Posted in Autisti


    OruxMaps crea una traccia con i segnali GPS, attivando la modalità . Esistono molti siti web da cui è possibile scaricare tracce GPX/KML per l'uso in OruxMaps . OruxMaps è un'applicazione per android che permette l'utilizzo di mappe offline per escursioni Alcuni siti dove scaricare tracce di percorsi. Qui è possibile scaricare i piccoli stralci di mappa e le tracce da utilizzarsi nelle escursioni pratiche OruxMaps – Locus / Android: Mappa OruxMaps (Scarica). Dapprima mi limitavo a registrare le tracce dei percorsi, poi ho . Verrà avviata l' app di OruxMap, e al termine del download apparirà un.

    Nome: tracce oruxmaps
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 53.59 MB

    Una delle cose che trovo personalmente più utili è la possibilità di avere a portata di mano le mappe escursionistiche, e con OruxMaps è stato da subito amore.

    Dapprima mi limitavo a registrare le tracce dei percorsi, poi ho scoperto che con le stesse applicazioni si potevano avere delle vere e proprie mappe dettagliate. Quando sono per sentieri e mi viene chiesto un consiglio spesso faccio prima ad estrarre il telefono, e tutti rimangono colpiti dalle mappe a disposizione.

    Come spiegato poi sotto i sentieri sono contribuiti dagli utenti, quindi possono essere poco precisi, obsoleti o non più mantenuti. Considerate anche che attivando la registrazione del percorso la durata della batteria diminuisce ulteriormente.

    Considerate inoltre che nebbia o nuvole possono degradare ulteriormente la ricezione. Infine, per quel che riguarda la direzione , anche con i telefoni dotati di bussola ho visto che non è mai molto preciso… Anche qui sempre meglio affidarsi ad altri elementi, come la presenza di curve o la morfologia del terreno.

    Oruxmaps: guida base all'applicazione gps outdoor Video. Leonardo Ruote grasse. Commenti Una delle applicazioni gps per l'outdoor che personalmente utilizzo più frequentemente è Oruxmaps. E' un'app gratuita, completa e aggiornata che va benissimo sia per le escursioni in MTB, trekking e outdoor in genere, sia per i viaggi in bici e la navigazione su strade secondarie. L'unico difetto che potrei trovare è la sua curva di apprendimento: non è un'applicazione intuitiva, che possa essere usata con soddisfazione al primo impiego dopo averla scaricata.

    In fondo all'articolo trovate anche una breve video-guida sull'app per la mountain bike. La prima cosa da precisare è che questa applicazione è disponibile soltanto per dispositivi android mentre per i possessori di un dispositivo con sistema IOS consiglio di provare a dare un'occhiata a GPS Kit , anche se non possedendo un Iphone o simile, non posso esprimere un giudizio personale.

    A questo punto vediamo come procedere ed inizare ad utilizzare l'app GPS con soddisfazione. Questa guida ad Oruxmaps non vuole essere una panoramica completa di tutte le numerose funzioni disponibili nell'applicazione, ma soltanto una carrellata delle più comuni ed utili per iniziare ad usare questa splendida app gratuita. Non appena avvierete Oruxmaps, la schermata principale sarà costituita da una visualizzazione simile a quella della foto qui sotto: verrà caricata una mappa tra quelle disponibili online, generalmente la mappa "World" di OpenStreetMap.

    In alto avrete il menù principale e sui lati potrete aprire due barre laterali con svariate funzioni zoom, avvio gps, avvio registrazione Sotto al menù principale a sinistra è presente la barra di stato ed in basso si trova quello che nel manuale utente scaricabile gratuitamente dal sito oruxmaps. Facciamo una carrellata del menù principale. Da destra verso sinistra trovate le seguenti voci:.

    La prima operazione da effettuare una volta installata l'applicazione, è quella di scaricare le mappe sul nostro telefono meglio su una scheda SD esterna per poterle utilizzare sul campo anche senza necessità di una connessione attivata. Per chi voglia, c'è anche la possibilità di utilizzare cartografia online senza la necessità di effettuare questa operazione, ma personalmente ve lo sconsiglio poichè in tal caso emergono due problemi: per prima cosa spesso, quando si va in mountain bike, la copertura della rete non è ottima e si rischia di non avere campo , perdendo anche la possibilità di visualizzare le mappe; per seconda cosa, l'utilizzo della connessione del telefono comporta un maggior consumo della batteria che rischia di scaricarsi nel bel mezzo di un'escursione.

    Vediamo dunque come scaricare le mappe per l'outdoor da utilizzare con Oruxmaps: potete effettuare questa operazione direttamente da telefono, oppure scaricare le mappe da PC e poi copiare i files corretti sulla schede Micro-SD esterna dello smartphone. Le mappe consigliate anche dagli stessi sviluppatori di oruxmaps sono quelle che trovate su Openandromaps.

    Un elenco di mappe disponibili è anche pubblicato sul sito ufficiale dell'applicazione a questa pagina.

    Hai letto questo?SCARICARE RELOADER

    In breve ecco le due alternative di installazione:. Un'alternativa per salvare le mappe offline è quella di "crearle" direttamente in Oruxmaps da mappe online: per questa operazione vi rimando al manuale utente di Oruxmaps , disponibile anche in italiano. La prima operazione che ci interessa svolgere con Oruxmaps, una volta caricata la mappa sul nostro smartphone, è quella di seguire una traccia scaricata da internet.

    Per prima cosa quindi potremo caricare la traccia di nostro interesse sul telefono: le modalità sono del tutto simili a quelle con cui si sono caricate le mappe direttamente da telefono o da PC ma cambierà soltanto la cartella in cui copiare la traccia GPX.. Una volta selezionata la traccia d'interesse ci apparirà una schermata con delle opzioni come quella nell'immagine successiva a sinistra.

    OruxMaps (Android) - GiRoVagando - passeggiate in montagna

    A questo punto la vostra traccia inizierà ad essere registrata ed in basso nello schermo vi apparirà il cosidetto Cruscotto con alcune informazioni sul vostro percorso MTB vedi immagine qui sotto.

    Se vi troverete nei pressi di un punto di interesse, potrete registrare un Waypoint o un Photo Waypoint mentre al termine del giro dovrete ricordarvi di fermare la traccia sempre dal menu Tracce e disattivare il GPS. Queste sono le opzioni base di Oruxmaps, applicazione GPS per mountain bike ed outdoor.

    Ricordate che difficilmente potrete sostituire con uno smartphone il lavoro di un dispositivo GPS dedicato , soprattutto per quanto riguarda l'accuratezza del segnale GPS. Se siete curiosi, date un'occhiata alla Guida rapida all'app gps per outdoor Locus Map.

    Post più visti ultimi 30 gg.

    Se state invece pensando di acquistare un dispositivo GPS, ecco una carrellata di alcune tra le migliori aziende che producono navigatori GPS per l'outdoor.

    Tagged under tecnologia e bici gps e cartografia. Oruxmaps: guida base all'applicazione gps outdoor - 3. Leonardo Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Sito web: www. Ciao Leonardo, ho un piccolo problema.

    Ho anche caricato le curve di livello Hiking e Bike e mi funziona tutto. Provato anche seguire tracce su mappe offline e in strada devo dire che è perfetto. Solo quando decido di esportarle in formato. Se hai qualche suggerimento Lavoro con un Huawey Y e Android 4.

    Ciao Vittorio, non riesco a replicare il tuo problema Buongiorno, complimenti per l'accuratezza della spiegazione su con utilizzare orux.

    Solo una domanda. Trovo difficoltà nel seguire la traccia caricata in quanto lo schermo non ruota nel cambio di direzione.

    Nel senso quando c'è una curva nel sentiero la traccia non va nella stessa direzione e non che io debba girare il cellulare per seguire il sentiero. Come posso risolvere? Spero di esser stato chiaro nella spiegazione. Grazie, Giorgio. Per fare in modo che la mappa ruoti in funzione della tua direzione, anche quando segui una traccia, devi andare su: Impostazioni i tre puntini in alto a dx Impostazioni Globali l'icona con l'ingranaggio , Mappe, Orientamento mappa, e spunti la scelta Direzione in alto GPS.

    Sicuramente tu avevi la spunta su Normale che è la scelta di default. Spero di esseti stato utile. Grazie del consiglio. E' quello che avevo già messo in pratica.

    Ho spulciato sul forum del sito dello sviluppatore e la scelta di salvare le tracce SEMPRE sulla memoria Interna è fatta apposta per non aver problemi di compatibilità con le varie versioni di Android e i vari supporti hardware delle case costruttrici. A questo punto hai un doppione e non ti resta altro che cancellare le tracce originarie sulla memoria interna, per evitare che lo smartphone si riempia di tracce, tanto hai quelle in formato GPX salvate sulla SD Card.

    Se richiami le tracce dal Menù "Gestisci tracce e rotte", vedi solo quelle della memoria interna, e la directory è vuota se avevi provveduto a cancellarle preventivamente. Questo comando punta in automatico sulla directory esterna della SD Card dove ci sono tutti i tuoi file in formato GPX, salvati in automatico o aggiunti a mano, se volevi per caso seguire la traccia passata da qualche tuo amico.

    E' un po' un escamotage che aggira il problema ma raggiunge lo scopo di aver la memoria interna sempre vuota di tracce al limite hai l'ultima appena salvata e la tua memoria esterna SD CARD con tutte le tracce salvate in formato GPX, perfettamente esportabili in Garmin Connect o Strava o etc etc. Sai anche come si fa a capire il tipo di tracciato?

    Esiste che tu sappia una specie di legenda delle strade? Citazione: ciao, grazie per la segnalazione.

    Ciao, complimenti per l'articolo! Davvero molto utile.

    Una domanda, nelle mappe online c'è quella Topo 4umaps che è molto bella e comoda. Esiste anche una mappa simile da usare offline? Grazie Ciao. Grazie mille e complimenti per i vostri consigli utili Alessandro. Ciao e buona navigazione :. Grazie mille Leonardo ci provo e vi faccio sapere se non mi perdo ;.

    15 trucchi e consigli per sfruttare al meglio l’app gratuita OruxMaps

    Ciao, complimenti per la guida, davvero esaustiva! Ho un problema: dopo aver scaricato la mappa Italy direttamente da Android dal link che hai messo cliccando su "download on OruxMaps", non riesco a caricare la mappa sulla app perché non la trova; come faccio?? Qualcuno sa invece dove trovare mappe dettagliate di una singola regione? Grazie mille Ren per l'info. Purtroppo mi sono accorto che questa applicazione non è presente su appstore.

    Grazie tante. Ottimo articolo per capire meglio orux, solo che non riesco a importare la traccia al PC , o meglio nella cartella sul tel c'è mentre quando lo attacco al PC la cartella è vuota, sai quale potrebbe essere il problema?

    Grazie tante! Citazione: Ottimo articolo per capire meglio orux, solo che non riesco a importare la traccia al PC , o meglio nella cartella sul tel c'è mentre quando lo attacco al PC la cartella è vuota, sai quale potrebbe essere il problema? Ciao Leonardo erano 3 mesi che stavo cercando di capire e fare cio' che te in una pagina hai descritto. Non posso solo che dirti grazie, mi hai risolto il problema, anche se il mio utilizzo e' 4x4 e non posso sfruttare appieno le tue indicazioni, principalmente sui siti per scaricare tracce, ma e' grandissimo l'aiuto che mi hai fornito.

    A presto e se negli sviluppi trovo mappe della Toscana e delle altre regioni, sara' mia cura fartele avere. A presto Antonio. Citazione: Ciao Leonardo erano 3 mesi che stavo cercando di capire e fare cio' che te in una pagina hai descritto.

    Ti consiglierei anche Spyglass. Published by giorgio59m Girovagando , 21 February , 11h This page has been displayed times.

    Nella stessa pagina del sito trovate molte nazioni, ed il link per scaricare la mappa relativa. Sono divise per continenti, nella pagina principale dei download potete accedere a tutte le possibilità.

    Scaricate la o le mappe di vostro interesse sul PC. Scompattate il file. Buon divertimento agli Androidiani Barba43 Girovagando says: mappe. Reply to this. Ciao Giorgio grazie per la preziosissima segnalazione, scaricata e caricata sul Samsung, tutto ok, funziona! Non riusciva a copiare la cartella completa, ma copiando una cartella per volta è andata bene. Le mappe vanno scaricate e scompattate.

    Copia la cartella nella cartella delle mappe nello smartphone occhio sono quasi 2gb. Se non sai quale è la cartella delle mappe, guarda nelle impostazioni, mappe, cartella mappe.

    Dopo che hai copiato, devi ricreare gli indici della mappa, orux non sa che hai installato una nuova mappa. Icona mappe, nuova mappa, mappe offline, in alto a destra c'e' una icona con un cerchio e due frecce, questa ricrea il database mappe. Ogni volta che togli e aggiungi mappe o cambi la cartella mappe, devi ricreare il database. Ora funzionano le due scaricate. Altre mappe interessanti per trekking e mtb? Sai anche come aggiornare i file DEM?


    Nuovi post