Chrisadamo

Chrisadamo

QUALI SCONTRINI DELLA FARMACIA SI POSSONO SCARICARE

Posted on Author Kakree Posted in Multimedia


    Oltre ai farmaci, ci sono altri acquisti in farmacia che possono essere detratti dalle tasse, i cosiddetti dispositivi medici: ecco quali sono. In particolare, se stai recuperando gli scontrini della farmacia per la dichiarazione dei redditi, ma hai. Si tratta di sigle citate dal D. Lgs. n. che "Le diciture “farmaco” o “medicinale” possono essere indicate ai farmaci, quali “OTC” (over the counter o medicinali da banco). Lo scontrino parlante deve indicare natura e qualità dei beni e In farmacia è possibile comprare medicinali, parafarmaci e altri . vorrei sapere per quale motivo non si può più detrarre polizze sia moto, che auto / rc bonus malus. . elevato, avendo una prescrizione medica posso scaricare la spesa?. Farmaci e parafarmaci cos'è e come funziona la detrazione 19% dei farmaci i contribuenti possono scaricare dalla dichiarazione dei redditi tramite di farmaci, parafarmaci e spese mediche, quali documenti servono per come si fa a scaricare le spese dei farmaci dalla dichiarazione dei redditi?.

    Nome: quali scontrini della farmacia si possono
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 29.86 Megabytes

    Chi sceglie la via tradizionale, rivolgendosi a un Caf o a un intermediario, invece, dovrà invece aver conservato tutte le fatture, le ricevute e gli scontrini parlanti delle spese sanitarie e degli acquisti effettuati nel corso del perché possano essere inseriti tra le voci da portare in detrazione.

    La detrazione fiscale delle spese mediche sostenute nel spetta a chiunque presenti il , sia nella modalità precompilata che in quella tradizionale. Oltre alla persona che ha sostenuto fisicamente le spese, le detrazioni spettano anche per gli eventuali familiari a carico e non: coniugi, figli, genitori, fratelli, generi e nuore.

    Ricordiamo che per essere considerati tali, i familiari a carico non possono avere un reddito annuo superiore a 2. La situazione è diversa per i figli: per essere considerati a carico non possono percepire un reddito annuo superiore ai 4.

    La documentazione riguardante tutte le spese detratte deve essere conservata per cinque anni. Gli scontrini fiscali vanno riposti al riparo dalla luce per evitare che sbiadiscano perdendo in leggibilità; si consiglia di farne una fotocopia, che nel tempo non si altera.

    NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

    Per quanto riguarda le spese mediche si possono detrarre: interventi chirurgici necessari e trapianti; medicinali non rimborsabili o rimborsabili in parte, conservando la prescrizione del medico e la ricevuta di pagamento o lo scontrino fiscale.

    Le spese devono essere documentate separatamente e comprovate dallo scontrino fiscale. Non sono detraibili la retta di ricovero e l"assistenza ordinaria; spese sanitarie fatte da un familiare, non fiscalmente a carico, che soffra di una tra quelle malattie che danno diritto all"esenzione dalle spese sanitarie.

    Non sono detraibili le spese sostenute per il trasporto in ambulanza.

    I portatori di handicap e gli invalidi o i propri familiari non sono soggetti alla franchigia di ,11 euro e possono detrarre anche le spese per i mezzi per la deambulazione e per i sussidi tecnici informatici poltrone, arti artificiali, costruzione di rampe, trasporto in ambulanza, fax, modem, computer, ecc. I non vedenti possono detrarre anche ,46 euro l"anno per il mantenimento del cane guida e possono dedurre, anziché detrarre, le spese mediche ed infermieristiche Come si documentano le spese La documentazione delle spese è costituita dalle fatture, ricevute o quietanze rilasciate al contribuente da chi ha percepito le somme, con indicazione del suo codice fiscale o numero di partita Iva.

    Quando l"onere è sostenuto per i familiari a carico la detrazione o la deduzione spetta al contribuente al quale è intestata la ricevuta della spesa. Hai quindi diritto a una detrazione pari a In questo caso quindi, devi dividere 3.

    Attenzione Solo per i familiari non a tuo carico vige un preciso limite. Significa che su una spesa sanitaria di euro, hai diritto a un rimborso IRPEF di 19 euro che riceverai sulla tua busta paga.

    Come si calcola Spese sanitarie pari a euro. Non hai diritto ad alcuna detrazione.

    Hai letto questo?SCARICARE BLUMATICA

    Esempio Spese sanitarie pari a euro. Procedura Ogni anno il tuo datore di lavoro ti rilascia la certificazione unica dei redditi ex CUD , in cui sono elencati i tuoi redditi e le tasse che il datore di lavoro ha pagato per te. Per fare la dichiarazione dei redditi, devi portare a un consulente fiscale commercialista, CAF, patronato, ecc.

    Tuttavia occorre sempre conservare scontrini e fatture di tutte le spese detraibili e consegnarle al proprio consulente fiscale per verificare se sono state conteggiate oppure occorre inserirle. Occorre conservarle anche perché il fisco potrebbe effettuare dei controlli e chiederti di esibirli.

    Una volta consegnate tutti documenti, fatture, ricevute e scontrini al tuo consulente fiscale, saranno inserite nella dichiarazione dei redditi.


    Nuovi post