Chrisadamo

Chrisadamo

SCARICA ULEAD VIDEO STUDIO 11 IN ITALIANO

Posted on Author Nisho Posted in Multimedia


    Contents
  1. Worm.Rbot.1416492
  2. Le 10 migliori alternative gratuite a Adobe Premiere Pro 2019
  3. UN GIORNO IN PRETURA SCARICARE
  4. Informazioni legali

Ulead Video Studio Plus 11 download gratis - VideoStudio 11 è un conveniente e facile da usare editing e authoring tool per fare grandi film domestici. Cattura. 6/10 ( valutazioni) - Download Ulead VideoStudio gratis. Scarica Ulead VideoStudio, un completo editor video molto facile da usare. Edita le tue. Scarica gratis Ulead Video Studio: Ulead Video Studio è un software di video- editing adatto specialmente agli utenti "nuovi" nel campo poiché consente un. "Modifica i tuoi progetti e masterizzali con Ulead VideoStudio Plus" Ulead VideoStudio Plus è uno strumento video con cui puoi modificare i tuoi video e film in.

Nome: ulead video studio 11 in italiano
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 42.81 MB

Network Quotidiano. OPPO presenta la nuova serie Reno2: 4 fotocamere per i migliori contenuti. Un duplice prodotto con caratteristiche da medio gamma ma che guardano più ai contenuti multimediali grazie alla presenza di un comparto fotografico composto da 4 fotocamere.

Lo abbiamo provato per qualche ora e questa è la nostra anteprima video. Il periodo è molto roseo per chi cerca un SSD ad alte prestazioni per il proprio PC di casa, ma non solo. Oggi analizzeremo una delle proposte più interessanti sul mercato, sebbene il prestigioso brand non venga di solito preso in esame da chi cerca un SSD ed è solito rivolgere attenzione verso altri marchi.

Google Pixel 4, niente cuffie o adattatori 3.

Xiaomi Mi 9T Pro: difficile dirgli di no a meno Google Pixel 4, niente cuffie o adattato Tesla mostra il suo Crash Lab: ecco il l Piaggio Gita, il robot ''portaborse'' sa Daydream VR, interesse scarso: Google ch Football Manager rivelata la data La foto della marmotta spaventata vince Nest Wifi: Google Wifi ha un successore, League of Legends: Wild Rift porta il fa InWin presenta Alice, case ultraleggero Waze: arriva la funzionalità 'Costo Peda Ora sono le: Served by www1v.

Oggi analizzeremo una delle proposte più interessanti sul Un duplice prodotto con caratteristiche da medio gamma ma che guardano più ai contenuti Control: recensione del nuovo gioco degli autori di Max Payne Control segna il ritorno in grande stile di Remedy Entertainment. Lo studio di Alan Wake e Quantum Break ha dato vita a un nuovo immaginario molto affascinante, Nuova ottica, più velocità, migliori prestazioni Canon Powershot G5 X Mark II è una fotocamera compatta che riesce a raggiungere un ottimo compromesso tra trasportabilità, qualità e reali capacità fotografiche, SIMjacker, ecco cosa ci insegna l'ultima grave falla dei dispositivi mobile E' sfruttata da almeno due anni per spiare singoli individui, e affligge pressoché tutti i dispositivi che usano una scheda SIM.

Una falla grave, per cui l'utente Ekster, i portafogli e il futuro dei pagamenti In futuro i contanti spariranno e saranno rimpiazzati dalle carte e dai pagamenti tramite smartphone. Ekster propone portafogli pensati per la modernità, dove i Ecco l'anteprima Oppo presenta la nuova serie Reno 2 con il suo principale smartphone, appunto questo Reno 2, capace di ampliare il campo della fotografia con addirittura 4 fotocamere Nome utente.

Per installare VideoStudio:. Nota: se dopo avere caricato il DVD la finestra di installazione non compare, possibile avviarla manualmente facendo doppio clic sull'icona Risorse del computer sul desktop, quindi sull'icona dell'unit DVDROM nella quale inserito il disco di installazione. Fare doppio clic sull'icona di VideoStudio sul desktop di Windows. Preparazione alla cattura e alla modifica di un video La cattura e la modifica di un video sono attivit che richiedono molte risorse del computer.

Per catturare e modificare il video senza problemi, il computer deve essere configurato in modo adeguato. Di seguito sono forniti alcuni suggerimenti su come preparare la videocamera digitale e come ottimizzare il computer per le operazioni di cattura e modifica.

Per ottimizzare l'uso di Ricerca rapida scene DV e del controllo periferica della videocamera, di fondamentale importanza avere il timecode esatto sul nastro DV.

A tale scopo, prima di registrare il video, opportuno utilizzare la modalit standard di riproduzione SP e registrare un video vuoto lasciando, ad esempio, il coperchio sull'obiettivo durante la registrazione senza interruzioni dall'inizio alla fine del nastro.

Quando si utilizza VideoStudio, consigliabile chiudere tutte le altre applicazioni. Per evitare possibili interruzioni durante la cattura, inoltre, opportuno disattivare gli eventuali software ad avvio automatico, come gli screen saver. Se si dispone di due dischi rigidi nel sistema, si consiglia di installare VideoStudio sull'unit di sistema solitamente C: e di memorizzare i video catturati sull'altra unit solitamente D:. Anche la scelta del disco rigido da utilizzare di fondamentale importanza.

Verificare che l'opzione DMA sia abilitata per il disco rigido in uso. Disattiva Abilita cache di scrittura su disco sull'unit utilizzata per la cattura video.

Aumentare le dimensioni del file di paging file di swap a due volte la quantit della RAM. Avvio di VideoStudio Quando si esegue VideoStudio, viene visualizzata una schermata di avvio che consente di scegliere tra le seguenti modalit di modifica video:. Editor VideoStudio offre tutte le funzioni di modifica di VideoStudio. Permette il controllo totale sul processo di produzione di un filmato, dall'aggiunta di clip, titoli, effetti, sovrapposizioni e musica fino al filmato finale su disco o su un altro supporto.

Procedura guidata filmati stata progettata per i principianti del montaggio video. Guida l'utente attraverso il processo di produzione di un filmato in tre rapidi passaggi. Conversione guidata da DV a DVD consente di catturare un video, aggiungervi un modello di tema, quindi masterizzarlo su disco. Suggerimento: selezionare per utilizzare il formato widescreen per il progetto. Passaggio 1: Ricerca delle scene Eseguire la scansione del nastro DV e selezionare le scene da aggiungere al filmato.

Per masterizzare l'intero nastro:. Per utilizzare l'opzione Riconoscimento scene:. Inizio: cerca le scene dall'inizio del nastro. VideoStudio riavvolge automaticamente il nastro se la posizione del nastro non all'inizio.

Posizione corrente: cerca le scene partendo dalla posizione corrente del nastro. Le scene sono segmenti del video che vengono distinte in base alla data e all'ora di ripresa.

A tale scopo, selezionare una scena, quindi fare clic su Contrassegna scena. Passaggio 2: applicare un modello di tema e masterizzarlo su DVD 1 Specificare un Nome volume e un Formato di registrazione per il filmato.

Nota: Se sul computer sono installati pi masterizzatori o se l'unit predefinita non un masterizzatore, specificare il masterizzatore che si desidera utilizzare nella finestra di dialogo Impostazioni avanzate. Fare clic su OK. Se si desidera che queste informazioni vengano visualizzate nel video dall'inizio alla fine, selezionare Tutto il video oppure specificare una durata.

Suggerimento: se nella parte inferiore della finestra di dialogo viene indicato che il filmato troppo grande per essere registrato su un DVD, fare clic su Adatta e masterizza.

Procedura guidata filmati Procedura guidata filmati di VideoStudio consente ai meno esperti di montaggio video o a chi desidera creare rapidamente un filmato, di assemblare video clip e immagini, aggiungere sottofondi musicali e titoli e convertire il filmato finale in un file video per masterizzarlo su disco o per apportarvi ulteriori modifiche con Editor VideoStudio. Passaggio 1: Aggiungere video e immagini Montare il video e le immagini in un filmato.

Per aggiungere video e immagini:. Fare clic su Inserisci immagine per aggiungere immagini statiche. Se si sceglie di aggiungere solo immagini, possibile creare una presentazione fotografica.

Fare clic su Importa da dispositivo mobile per aggiungere un video da periferiche riconosciute da MS Windows. Suggerimento: fare clic su Libreria per aprire la libreria multimediale che contiene i clip multimediali forniti con VideoStudio. Per importare file video o immagini personali nella libreria, fare clic su. Trascinare i clip sulla sequenza desiderata, quindi fare clic su OK.

Fare clic con il pulsante destro del mouse su un clip per aprire un menu con ulteriori opzioni. Suggerimento: per ordinare i clip nell'Elenco clip multimediali anche possibile trascinarli nella sequenza desiderata.

Quando si ritaglia un clip, trascinare gli indicatori Posizione iniziale e Posizione finale per selezionare i punti iniziali e finali del clip. Specificare la Cartella di cattura in cui salvare i file. Nota: Se si desidera personalizzare le impostazioni di cattura specifiche della propria periferica video, fare clic su Opzioni. Suggerimento: se si cattura un video da una videocamera DV o HDV, utilizzare il Pannello di navigazione per riprodurre il nastro.

Per interrompere la cattura, fare clic su Interrompi cattura o premere [Esc]. Passaggio 2: Selezionare un modello Selezionare un modello di filmato da applicare al progetto. Ogni modello fornisce un tema diverso provvisto di elementi predefiniti, quali video clip iniziali e finali, transizioni, titolo e musica di sottofondo. Note: Per salvare il progetto, fare clic su e selezionare Salva.

Se si accede alla Procedura guidata filmati di VideoStudio dall'Editor VideoStudio, il pulsante mostrato qui sopra non verr visualizzato e sar necessario salvare il progetto nel menu File quando si torna nell'editor. Per applicare un Modello tema:.

I modelli Film Amatoriale consentono di creare filmati che includono sia video che immagini, mentre i modelli Presentazione sono utilizzati esclusivamente per creare sequenze di immagini. Per un Film Amatoriale necessario specificare le seguenti opzioni nella finestra di dialogo Durata:. Adatta a durata video: mantiene la durata del filmato corrente. Adatta a musica di sottofondo: regola la durata del filmato per adattarla alla lunghezza della musica di sottofondo la musica di sottofondo viene aggiunta al filmato nel secondo passaggio della Procedura guidata filmati.

Specifica durata: consente di personalizzare la durata dell'intero filmato. Per i modelli Presentazione, specificare Panoramica e zoom intelligente nella finestra di dialogo Impostazioni.

Panoramica e zoom intelligente focalizza automaticamente il movimento di panoramica e zoom sulle parti importanti dell'immagine, ad esempio il viso. Adatta a durata immagine: taglia la musica di sottofondo per adattarla alla durata totale della presentazione. Suggerimento: selezionare Tieni precedente se si desidera utilizzare la durata dell'immagine impostata nella pagina precedente della Procedura guidata filmati.

Adatta a musica di sottofondo e durata: regola la durata di ciascun clip e la durata totale della presentazione per adattarle al tempo alla durata della musica di sottofondo. Nota: viene visualizzato un messaggio se la durata totale delle immagini superiore a quella della musica. Selezionare S per scartare le immagini in eccesso rispetto alla durata della musica oppure No per selezionare un'altra musica di sottofondo.

Una durata maggiore della musica determiner la ripetizione di. Adatta al tempo della musica di sottofondo: regola la durata di ciascun clip per adattarlo al tempo della musica. Selezionare un clip, quindi fare clic su Forzato o Opzionale per specificare se debba o meno essere incluso nella presentazione.

Nota: fare clic su Automatico per lasciare al programma la decisione su quali clip mantenere e quali escludere. Fare doppio clic sul testo predefinito nella finestra di anteprima, quindi digitare il testo prescelto. Nella finestra Propriet testo, selezionare il tipo di carattere, la dimensione e il colore del testo e impostare il colore dell'ombreggiatura e la trasparenza.

Fare clic su. Nota: se si desidera che la durata di video e musica coincidano, verificare che la musica di sottofondo sia di almeno 30 secondi. Se la musica dura meno di 30 secondi, infatti, non verr ripetuta, lasciando il resto del video sprovvisto di musica di sottofondo.

Trascinare il cursore verso sinistra per aumentare il volume della musica di sottofondo e ridurre il volume dell'audio del video. Nota: se stata avviata la procedura guidata filmati di VideoStudio all'interno dell'Editor VideoStudio, facendo clic su Avanti, si salter l'ultimo passaggio e si inseriranno i clip direttamente nella linea temporale nell'Editor VideoStudio.

Editor VideoStudio Editor VideoStudio offre un flusso di lavoro guidato che consente di creare filmati in modo semplice e veloce. In questa sezione verr presentata l'interfaccia di Editor VideoStudio e verranno brevemente spiegati i passaggi necessari per la creazione di un filmato. Per informazioni pi dettagliate su ciascun passaggio, consultare i capitoli successivi.

Contiene i pulsanti che corrispondono ai vari passaggi di montaggio di un video. Offre i pulsanti per la riproduzione e per il ritaglio di precisione dei clip. Contiene i pulsanti per spostarsi in tre viste di progetto e per altre impostazioni rapide. Contiene i controlli, i pulsanti e altre informazioni per personalizzare le impostazioni del clip selezionato. Il contenuto di questo pannello cambia in base al passaggio che si sta eseguendo. Note: Per cambiare il layout dell'interfaccia utente, fare clic su Preferenze: Layout interfaccia.

I divisori tra le finestre Anteprima, Libreria e Linea temporale possono essere scalati.

Trascinare i divisori e ridimensionare le finestre secondo le proprie preferenze di modifica. Il pannello delle fasi. In VideoStudio il processo di creazione di un filmato semplificato in sette semplici passaggi. Per spostarsi da un passaggio all'altro, fare clic sui pulsanti nel pannello delle fasi.

Dopo avere aperto un progetto in VideoStudio, possibile registrare il video direttamente sul disco rigido del proprio computer nella fase Cattura. Questa opzione permette di catturare sia video che immagini statiche. La fase Modifica e la linea temporale rappresentano il nucleo fondamentale di VideoStudio.

Durante questa fase si eseguono le operazioni di disposizione, montaggio e ritaglio dei video clip. In questa fase possibile, inoltre, applicare filtri video ai clip. La fase Effetti permette di aggiungere transizioni tra i video clip nel progetto. Nella Libreria possibile scegliere tra numerosi effetti di transizione.

Nella fase Sovrapposizione possibile sovrapporre pi clip per creare un effetto di immagine nell'immagine. Nessun filmato sar completo senza titoli di apertura, didascalie e ringraziamenti finali. La fase Titolo consente di creare titoli di testo animati o di scegliere tra varie preimpostazioni nella libreria. La musica di sottofondo imposta l'atmosfera del filmato.

In questo passaggio possibile doppiare un video. Quando un filmato stato completato, possibile creare un file video e condividerlo sul Web o salvare il filmato su nastro, DVD o CD nella fase Condividi. La barra dei menu. Nella barra dei menu sono disponibili vari comandi per personalizzare VideoStudio, aprire e salvare progetti video, lavorare con singoli clip e per altre operazioni.

Il pannello di navigazione. Il pannello di navigazione viene usato per visionare in anteprima e modificare i clip utilizzati nel progetto. Utilizzare i controlli di navigazione per spostarsi in un clip selezionato o in un progetto. Per modificare i clip, utilizzare gli indicatori di ritaglio e il cursore di avanzamento.

Quando si cattura un video da una videocamera DV o HDV, per gestire la periferica vengono utilizzati i controlli di navigazione. Quando si ingrandisce la finestra di anteprima, possibile soltanto visualizzare i clip in anteprima, ma non modificarli.

Taglia in due il clip selezionato. Posizionare il cursore di avanzamento nel punto in cui dovr terminare il primo clip e iniziare il secondo, quindi fare clic su questo pulsante.

La barra degli strumenti consente di accedere facilmente ai pulsanti di modifica. Il righello della linea temporale permette di modificare la visualizzazione del progetto o di eseguire uno zoom della linea temporale. Fare clic su Gestione Proxy avanzato per velocizzare il montaggio dei video HD e di altri file di origine di grandi dimensioni. In alternativa, si pu utilizzare l'opzione Gestione tracce per aggiungere pi tracce sovrapposizione. Visualizza la forma d'onda dell'audio e consente di regolare visivamente i livelli del volume dei video clip, dei commenti e della musica di sottofondo.

La linea temporale, situata nella parte inferiore della finestra dell'Editor VideoStudio, l'area in cui si assembla il progetto del filmato.

Vi sono tre tipi di viste per la visualizzazione della linea temporale del progetto: Storyboard, Linea temporale e Visualizzazione audio. Fare clic sui pulsanti a sinistra della barra degli strumenti per commutare le varie viste. La visualizzazione Storyboard il metodo pi facile e veloce per aggiungere video clip al filmato. Ogni miniatura rappresenta un evento nel filmato, sia esso un video clip o una transizione. Le miniature mostrano in una rapida panoramica l'ordine cronologico degli eventi presenti nel progetto.

Sotto a ciascuna miniatura indicata la durata del relativo clip. Per inserire e disporre i clip, sufficiente trascinarli.

Worm.Rbot.1416492

Tra un clip e l'altro anche possibile aggiungere degli effetti di transizione. La finestra di anteprima consente di tagliare un video clip selezionato. Visualizzazione Linea temporale. La visualizzazione Linea temporale consente di visualizzare tutti gli elementi contenuti nel progetto video. Suddivide il progetto in tracce separate che corrispondono a video, sovrapposizione, titolo, voce e musica.

Per spostarsi nel progetto utilizzare i pulsanti destro e sinistro o trascinare la barra di scorrimento. Questa barra colorata rappresenta la parte tagliata o selezionata di un clip o di un progetto. Fare clic su un pulsante fase nel pannello delle fasi corrispondente alla traccia.

Fare clic sui pulsanti traccia. Fare doppio clic sulla traccia desiderata o su un clip in una traccia. Suggerimenti: Per scorrere la linea temporale si pu usare la rotellina del mouse. Quando il puntatore si trova sopra ai controlli Zoom o al righello linea temporale, possibile utilizzare la rotellina del mouse per ingrandire o ridurre la linea temporale.

La visualizzazione audio consente di regolare i livelli del volume dei video clip, clip sonori e musicali. I clip che contengono audio vengono visualizzati con una rubber band del volume che consente di regolare il volume tramite selezione e trascinamento. Il pannello Opzioni. Il pannello Opzioni cambia in base alla modalit del programma e al passaggio o alla traccia in cui si sta lavorando. Il pannello Opzioni pu contenere una o due schede.

I controlli e le opzioni disponibili in ogni scheda variano in base al clip selezionato. La libreria. La libreria un archivio di memorizzazione di tutto ci che occorre per creare un filmato: video clip, filtri video, audio clip, immagini statiche, effetti di transizione, file musicali, titoli e clip a colori.

Questi elementi vengono definiti collettivamente clip multimediali. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine da stampare, quindi selezionare Stampa immagine e sceglierne le dimensioni. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine, quindi selezionare Opzioni di stampa per specificare l'allineamento e i bordi per la stampa. Per aggiungere clip multimediali alla libreria:. Ci si trova nelle opzioni Progetto video e Libreria multimediale del menu a discesa Libreria.

Nota: utilizzando il sistema operativo Windows Vista, VideoStudio si sincronizza automaticamente con la. In questo caso, la modifica della libreria non possibile in VideoStudio e occorre modificarne il contenuto nella libreria multimediale di Vista. Note: anche possibile selezionare e trascinare i file da Esplora risorse direttamente nella libreria. Fare clic con il pulsante destro del mouse nella libreria per visualizzare le propriet del clip e per copiare, eliminare o dividere per scena il clip.

In alternativa, fare clic con il pulsante destro del mouse sul clip nella libreria e selezionare Elimina. Questa azione creer un backup delle informazioni dei file multimediali virtuali della libreria corrente nella directory specificata.

Selezionare questa opzione in Strumenti: Gestore libreria - Esporta libreria e specificare la posizione di destinazione. Fare clic su Strumenti: Gestore libreria - Importa libreria e individuare la directory specificata.

Per reimpostare la libreria ai valori predefiniti, selezionare Strumenti: Gestore libreria - Reimposta libreria. Selezionare l'opzione Ricerca intelligente nella finestra di dialogo Ricollega e VideoStudio tenter di individuare e ricollegare automaticamente i file nella libreria. Visualizzazioni miniature. VideoStudio consente di regolare la dimensione delle miniature per compensare le varie dimensioni dei monitor e per un pi facile accesso ai diversi contenuti della libreria.

Spostare il dispositivo di scorrimento verso sinistra o destra per diminuire o aumentare la dimensione delle miniature in funzione dell'aspetto desiderato. Nella sessione successiva, VideoStudio manterr l'ultima dimensione delle miniature selezionata.

Organizer libreria. Organizer libreria organizza le cartelle della libreria personalizzate. Queste cartelle permettono di memorizzare e. Specificare un Nome cartella e una Descrizione per la Libreria. Fare clic su Modifica per modificare il nome o la descrizione di una cartella personalizzata selezionata. Fare clic su Elimina per rimuovere una cartella personalizzata dalla libreria.

Avvio di un nuovo progetto video Quando si esegue VideoStudio, viene automaticamente aperto un nuovo progetto che consente di iniziare a comporre la produzione video. Per il nuovo progetto vengono sempre utilizzate le impostazioni predefinite di VideoStudio. Per visualizzare queste impostazioni, fare clic su File: Propriet progetto.

Le impostazioni del progetto determinano il rendering applicato al progetto quando questo verr visualizzato in anteprima. Il rendering il processo mediante il quale video, titoli, suoni ed effetti vengono convertiti in VideoStudio in un flusso continuo di dati che pu essere riprodotto sul computer. Quando si inserisce o cattura il primo video clip in un progetto, VideoStudio controlla automaticamente le propriet del clip e del progetto.

Se alcune propriet, come il formato di file, le dimensioni del fotogramma ecc. Modificando le impostazioni del progetto in modo conforme alle propriet del clip, VideoStudio in grado di eseguire la funzione SmartRender.

Suggerimento: la finestra del messaggio mostrata qui sopra permette di modificare le propriet del progetto in modo che corrispondano a quelle del primo video clip inserito nella linea temporale. Per attivare o disattivare la visualizzazione della finestra del messaggio, selezionare o deselezionare l'opzione Mostra messaggio quando si inserisce il primo video clip nella linea temporale nella finestra di dialogo Preferenze. Impostazione delle preferenze La finestra di dialogo Preferenze consente di personalizzare l'ambiente di lavoro del programma.

Per aprire la finestra Preferenze, selezionare File: Preferenze [F6]. Impostazione delle propriet del progetto Propriet progetto serve come modello per la visualizzazione in anteprima dei progetti video.

Dalle impostazioni di progetto specificate nella finestra di dialogo Propriet progetto dipende l'aspetto e la qualit del progetto visualizzato in anteprima sullo schermo. Per personalizzare le impostazioni del progetto, selezionare File: Propriet progetto. Quando si personalizzano le impostazioni di un progetto, consigliabile equipararle agli attributi delle sequenze video che verranno catturate, in modo da evitare distorsioni nelle immagini video e ottenere una riproduzione omogenea, senza fotogrammi ignorati.

Quando si personalizzano le propriet di progetto in modo che corrispondano alle impostazioni di output prescelte quando si impostano, ad esempio, le propriet di progetto con impostazioni per DVD se si vuole registrare il progetto su un disco DVD , si potranno ottenere anteprime pi precise del filmato finale.

Fare clic su per inserire i file multimediali direttamente sulle diverse tracce. Anteprima Il pulsante Riproduci nel Pannello di navigazione serve a due scopi: per la riproduzione di un intero progetto o di un clip selezionato.

Per avviare la riproduzione, fare clic sul Progetto o Clip, quindi su Riproduci. Mentre si sta lavorando sul proprio progetto, possibile visualizzarlo in anteprima pi volte per seguirne l'evoluzione. VideoStudio offre due opzioni di anteprima: Riproduzione immediata e Riproduzione alta qualit.

Selezionare File: Preferenze - Generale, quindi scegliere il metodo di anteprima preferito in Metodo di riproduzione. Riproduzione immediata consente di visualizzare rapidamente in anteprima le modifiche apportate al progetto, senza la necessit di creare un file di anteprima temporaneo.

Tuttavia, la riproduzione potrebbe risultare discontinua, in base alle risorse del computer disponibili. Riproduzione alta qualit trasforma il progetto in un file di anteprima temporaneo e successivamente riproduce questo file di anteprima.

Le 10 migliori alternative gratuite a Adobe Premiere Pro 2019

La riproduzione, nel modo riproduzione alta qualit, risulta migliore, ma riprodurre per la prima volta il progetto in questo modo potrebbe richiedere molto tempo a seconda della dimensione del progetto e delle risorse computer a disposizione. Nota: quando nella finestra Opzioni progetto aperta dalla finestra di dialogo Propriet progetto , selezionata l'opzione Esegui rendering pixel non quadrati, le prestazioni di Riproduzione immediata potrebbero essere compromesse se le risorse del computer non sono sufficienti.

Nel modo Riproduzione alta qualit, VideoStudio utilizza la tecnologia SmartRender che esegue il rendering delle sole modifiche apportate, quali ad esempio transizioni, titoli ed effetti, ed elimina il re-rendering di tutto il progetto. La tecnologia SmartRender riduce i tempi quando si generano le anteprime. Per ottenere anteprime rapide, si pu scegliere di riprodurre solo una parte del progetto.

L'intervallo di fotogrammi selezionato per l'anteprima viene definito intervallo di anteprima ed contrassegnato come barra rossa nel pannello del righello. Nel pannello Opzioni verranno visualizzati i timecode Posizione iniziale di intervallo anteprima e Posizione finale di intervallo anteprima.

Per un'anteprima dell'intero clip, tenere premuto il tasto [Maiusc] e fare clic su Riproduci. Mostrare e nascondere le linee della griglia Per il riposizionamento o il ridimensionamento di immagini e video, oppure quando si aggiungono i titoli a un filmato, utile visualizzare le linee della griglia. Per visualizzare le linee della griglia nelle fasi di Modifica e Sovrapposizione, selezionare un clip nella linea temporale, quindi selezionare la scheda Attributo.

Selezionare Distorci clip, quindi selezionare Visualizza linee griglia. Per visualizzare le linee della griglia nella fase Titolo, selezionare Visualizza linee griglia nella scheda Modifica. Suggerimento: fare clic su della griglia.

Per salvare automaticamente in proprio lavoro, selezionare File: Preferenze - Generale, quindi selezionare Salva automaticamente progetto ogni: e specificare l'intervallo di tempo tra i salvataggi.

Salvataggio del progetto come pacchetto Creare un pacchetto di un progetto video utile se si desidera creare una copia di backup del proprio lavoro o trasferire i file per la condivisione o la modifica su un laptop o su un altro computer. Per salvare i progetti come pacchetto, selezionare File: Pacchetto. Specificare il percorso della cartella, il nome della cartella del progetto e il nome del file del progetto.

Al termine, fare clic su OK. Cattura Quando si crea un video, gran parte del lavoro comporta l'elaborazione di sequenze rudimentali. Il processo di trasferimento delle sequenze da una periferica sorgente a un computer viene chiamato cattura. Quando si esegue la cattura, i dati del video vengono trasferiti tramite una scheda di cattura da una sorgente generalmente una videocamera al disco rigido del computer.

Cattura senza interruzioni di DV e MPEG VideoStudio viene eseguito sui sistemi operativi Windows ed soggetto a limitazioni per quanto riguarda le dimensioni dei file per la cattura o il rendering di un video. VideoStudio esegue automaticamente una cattura senza interruzioni, salvando il video in un nuovo file ogni volta che viene raggiunta la dimensione massima consentita per un singolo file video. Le dimensioni massime per un file video catturato sono di 4 GB nei sistemi operativi Windows che utilizzano il file system con partizione FAT I dati in eccesso di un video catturato oltre i 4 GB vengono salvati automaticamente in un nuovo file.

Nota: VideoStudio rileva automaticamente il file system ed esegue la cattura senza interruzioni solo in un file system con partizione FAT Cattura video Le procedure di cattura sono simili per tutti i tipi di origini video, mentre le impostazioni di cattura disponibili possono essere selezionate singolarmente per ogni tipo di origine. Per catturare un video:. Altrimenti, per interrompere la cattura, fare clic su Interrompi cattura o premere [Esc]. Le impostazioni disponibili nella finestra Propriet video variano a seconda del formato di file scelto per la cattura.

Cattura video nel pannello Opzioni. Durata: consente di impostare la lunghezza della cattura in termini di tempo. Origine: consente di visualizzare la periferica di cattura rilevata e di elencare altre periferiche di cattura installate sul computer.

Formato: fornisce un elenco di opzioni in cui possibile selezionare un formato file per salvare il video catturato. Cartella di cattura: questa funzione consente di specificare una cartella in cui si desidera salvare i file catturati.

Dividi per scena: separa automaticamente il video catturato in diversi file in base alle modifiche della data e dell'ora di ripresa durante la cattura del video da una videocamera DV. Opzioni: consente di visualizzare un menu per la modifica delle impostazioni di cattura.

Cattura video: permette di trasferire il video dall'origine al disco rigido.

UN GIORNO IN PRETURA SCARICARE

Cattura immagine: permette di catturare come immagine il fotogramma del video visualizzato. Nota: se l'audio risulta discontinuo, potrebbe trattarsi di un problema con l'anteprima audio sul computer durante la cattura DV. Tuttavia, ci non influenza la qualit di cattura dell'audio. Se si verifica questo inconveniente, fare clic su Disattiva anteprima audio per disattivare l'audio durante la cattura. DV un flusso di dati che contiene elementi audio e video.

Il vantaggio di Tipo-1 che i dati DV non devono essere elaborati e vengono memorizzati esattamente nel formato originale. Il vantaggio di Tipo-2 la compatibilit con i software video non scritti in modo specifico per riconoscere ed elaborare i file Tipo Nota: per avere un'anteprima audio sul computer durante la cattura DV, fare clic su Abilita anteprima audio nel pannello Opzioni. Se l'audio risulta discontinuo, potrebbe trattarsi di un problema con l'anteprima audio sul computer durante la cattura DV.

Se si verifica questo inconveniente, fare clic su Disattiva anteprima audio per disattivare l'audio. Quando si esegue la cattura da una videocamera DV, utilizzare il pannello di navigazione per ricercare le sequenze e localizzare le scene che si desidera catturare. Per catturare un video ad alta definizione:. Prima di procedere alla cattura, collegare la sorgente DVB-T tramite una scheda di cattura compatibile installata sul computer.

Per catturare un video DVB-T:. Nota: i canali DVB-T non vengono cercati automaticamente. Prima di iniziare la cattura, eseguire manualmente la scansione dei canali. Per recuperare i video DVB-T catturati:. Video analogico. Prima di avviare la cattura, nell'elenco Formato del pannello Opzioni scegliere il formato di file desiderato da utilizzare per il salvataggio del video catturato. Fare clic su Opzioni, quindi selezionare Opzioni di cattura per scegliere come catturare le sequenze.

Per specificare il tipo di sorgente video da cui si esegue la cattura, fare clic su Opzioni e selezionare Propriet video. La finestra di dialogo che viene aperta permette di personalizzare le seguenti impostazioni di cattura:. Nella scheda Gestione colori possibile ottimizzare la sorgente video per garantire catture di buona qualit. Nella scheda Modello impostare le dimensioni del fotogramma e il metodo di compressione da utilizzare per il salvataggio del video catturato.

Si pu catturare un segmento di un programma televisivo su una normale televisore, quindi salvarlo sul disco rigido in formato AVI o MPEG. Per catturare una sequenza TV:. Adeguare eventualmente le impostazioni secondo necessit. Fare clic sulla scheda Informazioni sintonizzatore per scegliere Antenna o TV via cavo, cercare i canali disponibili ed eseguire altre operazioni. Dividi per scena. Spesso, un singolo nastro DV contiene numerose sequenze video riprese in momenti diversi.

Con VideoStudio non. Grazie alla funzione Dividi per scena, questa operazione viene eseguita automaticamente. Per utilizzare l'opzione Dividi per scena presente nella fase Cattura:. Le scene verranno automaticamente cercate in base alla data e all'ora di cattura e verranno quindi catturate come file separati.

Ricerca rapida scene DV Utilizzare questa opzione per ricercare le scene da importare su una periferica DV. In Ricerca rapida scene DV possibile aggiungere la data e l'ora del video. Dopo la scansione del nastro DV, fare clic su Avanti.

In questo modo verr visualizzata la finestra di dialogo Cattura a impostazioni linea temporale. Selezionare Inserisci in linea temporale e scegliere Aggiungi info data video come titolo. Se si desidera visualizzare la data di registrazione per tutta la durata del video, selezionare Tutto il video o solo durante un determinato orario. Per importare Digital Media:. Si apre la finestra di dialogo Selezionare un titolo.

Nota: fare clic su Importa da cartella per cercare i file video sul disco rigido. Utilizzare la schermata di anteprima per visualizzare le tracce selezionate da importare.

Tutti i video importati verranno aggiunti all'elenco delle miniature nella libreria. Importazione da dispositivi mobili possibile inserire in un progetto file multimediali da dispositivi mobili come telefoni cellulari Nokia, Microsoft Zune, Windows Mobile 5. Nota: verificare che il dispositivo sia collegato correttamente e riconosciuto da VideoStudio. Per importare un video da un dispositivo mobile:. Fare clic su multimediali presenti sul dispositivo. Suggerimento: fare clic su Impostazioni e specificare dove cercare i file e la posizione in cui salvare i file importati ed esportati.

Per tagliare i clip video prima di inserirli nel progetto:. Fare clic su 4 Fare clic su. Nella finestra di dialogo che si apre, selezionare un profilo nel menu a discesa Profilo corrente.

Informazioni legali

Quando viene selezionato MPEG in Formato, possibile anche fare clic su Avanzate per personalizzare le impostazioni o aggiungere modelli. Modifica La fase Modifica quella in cui si organizzano, modificano e ritagliano i video clip utilizzati nel progetto.

In questo passaggio possibile applicare effetti e transizioni all'audio esistente di un video clip, eseguire ritagli video e dividere il video e regolare la velocit di riproduzione del clip. Si pu anche scegliere un filtro da una vasta selezione ed applicarlo ai clip. Il pannello Opzioni della fase Modifica Il pannello Opzioni della fase Modifica consente di modificare il video, le immagini e i clip colore aggiunti alla traccia video. I filtri video applicati ai clip possono essere ottimizzati nella scheda Attributo.

Scheda Video. Durata: consente di visualizzare la durata del clip selezionato in ore:minuti:secondi:fotogrammi.

Volume clip: permette di regolare il volume del segmento audio del video. Disattiva audio: permette di disattivare l'audio del segmento del video senza eliminarlo. Selezionare File: Preferenze - Modifica per impostare la durata della dissolvenza in ingresso e in uscita.

Ruota: permette di ruotare il video clip. Correzione colori: permette di regolare tonalit, saturazione, luminosit, contrasto e gamma dell'immagine. UTorrent è il client BitTorrent più popolari del mondo. Ulead Photo Express SE è un programma che ti aiuta a modificare le immagini. Creare progetti interessanti, utilizzare effetti speciali e sfogliare la tua collezione di foto.

Più VLC media player 3. Descrizioni contenenti: ulead videostudio se dvd torrent. Più UpdateStar Premium Edition UpdateStar è il programma che ti permette di rimanere aggiornati con tutto il software personale che si utilizza sul tuo computer. Più WinRAR 5. WinRAR è sempre fidato, veloce ed efficiente.

IMO ancora migliore. Mi sono iscritto alcuni anni fa e da allora, WinRAR non ha mai deludermi.


Nuovi post