Chrisadamo

Chrisadamo

SISTOLICA SCARICA

Posted on Author Kajigore Posted in Multimedia


    In fisiologia, il volume sistolico o gittata sistolica (in inglese stroke volume, spesso indicato con . Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Si definisce gittata cardiaca (GC) o portata cardiaca il volume di sangue che il ventricolo destro Grazie alla contrazione più intensa avremo una maggiore gittata sistolica (GS). . Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. La gittata cardiaca (Q) è data dal prodotto della gittata sistolica (SV) per la frequenza cardiaca Gittata o portata cardiaca = gittata sistolica x frequenza cardiaca. Categoria. Pressione arteriosa in mm Hg. Sistolica. Diastolica. Ottimale. sistolica isolata borderline. – Download.

    Nome: sistolica
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 27.38 Megabytes

    Si definisce gittata cardiaca GC o portata cardiaca il volume di sangue che il ventricolo destro e il ventricolo sinistro riescono ad espellere in un minuto attraverso l' arteria polmonare e l' aorta , rispettivamente. Il valore medio della gittata cardiaca in condizioni di riposo in un adulto di taglia media è di circa ,5 litri al minuto. Quest'ultimo valore rappresenta la quantità di sangue pompata ad ogni battito attraverso ciascun ventricolo. Tali modificazioni possono riguardare la frequenza cardiaca o il volume sistolico, ma generalmente dopo una modificazione di uno dei due parametri l'altro subisce dei conseguenti adattamenti.

    Regolazione intrinseca della gittata cardiaca: se il cuore non potesse regolare intrinsecamente la gittata sistolica, un aumento della pressione venosa e quindi del ritorno venoso all'atrio destro provocherebbe uno squilibrio tra afflusso ventricolare nella diastole e uscita ventricolare nella sistole. Durante la sistole, quindi, i ventricoli non riuscirebbero ad espellere una quantità di sangue uguale a quella entrata nella diastole precedente.

    Normalmente esso aumenta all'aumentare della forza di contrazione del ventricolo stesso. Si calcola a partire da misure del volume dei ventricoli ottenute con l' ecocardiogramma , sottraendo il volume di sangue che rimane nel ventricolo dopo la sistole chiamato volume telesistolico dal volume di sangue presente nel ventricolo subito prima della sistole volume telediastolico.

    Pressione Arteriosa

    Il volume sistolico è un importante determinante della gittata cardiaca , che rappresenta il prodotto del volume sistolico per la frequenza cardiaca , ed è utilizzato anche per calcolare la frazione di eiezione , che è uguale al volume sistolico diviso per il volume telediastolico. Il volume sistolico si riduce in particolari condizioni patologiche ed è strettamente correlato alla funzione cardiaca.

    Il valore si ottiene sottraendo il volume telesistolico end-systolic volume, ESV , dal volume telediastolico end-diastolic volume, EDV del ventricolo esaminato. L'espressione inglese "stroke work" lavoro cardiaco si riferisce al lavoro , ossia pressione del sangue moltiplicata per il volume sistolico. In genere gli uomini hanno volumi sistolici maggiori rispetto alle donne a causa delle maggiori dimensioni del cuore.

    Il volume sistolico, comunque, dipende da molti fattori, tra i quali le dimensioni del cuore, la contrattilità, la durata della contrazione, il precarico , il volume telediastolico e il postcarico. Il volume sistolico è intrinsecamente controllato dal precarico il grado di distensione dei ventricoli prima della sistole.

    Pagine simili

    Un aumento del volume o della velocità del ritorno venoso incrementa il precarico e, per la legge di Frank-Starling , aumenterà il volume sistolico. Una riduzione del ritorno venoso avrà effetti opposti, causando una riduzione del volume sistolico. Un aumento del postcarico che corrisponde alla pressione aortica durante la sistole riduce il volume sistolico.

    Sebbene esso non influenzi il volume sistolico nei soggetti sani, un postcarico aumentato ostacola l'eiezione del sangue da parte dei ventricoli, determinando una riduzione del volume sistolico. Un aumento del postcarico è presente, ad esempio, nella stenosi aortica e nell' ipertensione arteriosa.

    Analogamente all' indice cardiaco , è un metodo per correlare il volume sistolico alla superficie corporea. Altri progetti.

    Nella cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva, la valvola mitrale si comporta in modo anormale, producendo un fenomeno noto come movimento sistolico anteriore SAM , che coinvolge entrambi i lembi valvolari. Sebbene il trattamento medico possa essere utilizzato per gestire il fenomeno, in alcune situazioni si rende necessario ricorrere alla chirurgia, per alleviare l'ostruzione aortica e l'insufficienza mitralica.

    Comitati esterni Comitato etico Comitato scientifico. Ufficio stampa Comunicati stampa Rassegna stampa.

    Stessi sintomi, patologie correlate

    Cerca medico Cerca un medico al Monzino Medici Monzino nella tua città. Diritti del paziente Carta dei servizi Soddisfazione del paziente Richiedere documentazione clinica Privacy. Aree Aritmologia Cardiologia critica Cardiologia interventistica Chirurgia cardiovascolare Imaging cardiovascolare.

    Area Cardiologia interventistica Cardiologia interventistica 1 Cardiologia interventistica 2 Cardiologia interventistica 3 Cardiologia interventistica 4.


    Nuovi post