Chrisadamo

Chrisadamo

DUCATI MONSTER 696 BATTERIA SCARICA

Posted on Author Sarn Posted in Rete


    C'é un modo per ricaricare la batteria oppure devo sostituirla? Nel caso fosse possibile ricaricarla come posso fare? Ho in mente un vago ricordo. chrisadamo.com › forum › viewtopic. è il ducati, per togliere la batteria bisogna togliere oltre alle solite plastiche anche il serbatoio e sonda lambda, e leggendo sui forum di. possibile che se è la batteria scarica la moto attaccata ai cavi nn parte Ragazzi​, da quando ho restaurato il mio Monster sto penando le.

    Nome: ducati monster 696 batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 52.56 MB

    La spia del folle è accesa ma sono in marcia. La spia del folle è spenta ma sono in folle. Mi accade spesso e la DUcati pare non abbia soluzione.

    Potete dirmi se avete anche voi questo problema? Grazie e ciao. Non sopporto quando una moto fa fatica a mettere la folle, ma segnarlo in modo errato con la spia specifica è veramente assurdo.

    Pensa che la soluzione di Ducati alla spia del folle accesa con invece marcia inserita, di tirare sempre la frizione….

    I punti 1, 2, 3 e 4 indicati da MIX possono essere facilitati da quanto segue: prendere un cavetto per ricarica cellulari che si inserisce nella presa da 12 VOLT.

    Tagliare il filo all'altezza dell'inserimento del cellulare, quindi dall'altra parte del cavetto inserito nella presa da 12 V. Si vedranno due fili.

    Il filo del positivo deve essere collegato allo spinotto che è al centro. Le "molle" metalliche laterali va collegato il flo del negativo.

    Hai letto questo?AUDIO ABLETON SCARICARE

    Attenzione a non invertire la polarità. Per quanto detto collegare il filo positivo dello spinotto centrale al polo positivo della batteria: Collegare lo altro filo al polo negativo. In detta maniera si dovrebbe "imettere" corrente nel circuito.

    Dovrebbe andare. Una prova empirica dello stato degli elementi interni della batteria è la prova dell'avviamento della moto: pur avendo 12,5 V il motorino avviamento non riesce a far girare ed avviare il motore, molto probabilmente la batteria ha perso di capacità di scarica e non riesce ad erogare un numero di Ampere sufficienti ad avviare il motore. Avendo già proceduto ad un ciclo di ricarica ed avendo avuto questo risultato, anche in questo caso la batteria è da sostituire.

    Altra prova: avviate il motore e fermate i puntalini del tester impostato per misurare la corrente continua - DC sui poli batteria.

    A motore al minimo, dovrà risultare una carica di almeno 12,5V - 13V, se tutto in ordine si potrà arrivare ad apprezzare i 14V - 14,5V.

    DMLIT6 BATTERIA LITIO MAGNETI MARELLI YT14B-BS YAMAHA XVS DRAG STAR 1100 99-05

    La lettura del valore deve essere tutto sommato stabile, senza oscillazioni continue del valore se non di 0,5V - 1V al massimo. Accendete i fari oppure passate dagli anabbaglianti agli abbaglianti e verificate che al momento dello switch si abbia solo per un attimo una variazione della corrente indicata che dovrà tornare nuovamente ai valori che si leggevano in precedenza e restare costante.

    Valori troppo alti, anche di volt di differenza in più, indicano che i cavi, morsettiere, cablaggi possono essere rovinati o deteriorati.

    Spesso con la sola sostituzione o l'aggiunta di un filo nuovo sulla linea del positivo fra output raddrizzatore e batteria, si risolve il problema. Prova analoga sulla linea del negativo in uscita dal raddrizzatore cavo verde o nero ed il positivo della batteria.

    X-Charger XC-01 Carica Batterie Mantenitore Carica Moto - Auto Universale Waterproof IP68

    Il fusibile master è solitamente posizionato da solo ed ha una capacità di Ampere. Verificarlo è semplice: la linguetta di metallo al suo interno deve essere ben integra.

    Eventualmente smontatelo e verificate con un multimetro che fra le due lame del fusibile ci sia continuità con assorbimento zero. Nel dubbio, sostituirlo. I fili che fuoriescono dall'alternatore gialli , raddrizzatore gialli, verdi e rossi e in prossimità dei morsetti batteria devono essere ben integri, senza screpolature e devono essere flessibili.

    Similar Topics

    Non devono apparire bruciature o segni di fusione dell'involucro in plastica del rame dei fili. I cablaggi alternatore e raddrizzatore devono essere ben integri, senza segno di bruciatura o fusione e privi di ossido in prossimità delle spinette. In caso di danni in queste zone, si dovrà provvedere comunque a fare ulteriori verifiche.

    In relazione:SCARICA GARE MOTOGP

    Se i componenti risultano in ordine si potrà solo sostituire i cavi rovinati. Ci sono diverse soluzioni per ovviare a questo problema: Eliminazione del cablaggio e nel saldare i tre fili dell'alternatore con i tre fili del raddrizzatore. Utilizzare dei connettori faston tondi da isolare poi singolarmente.

    NOTA: su alcuni modelli accade di trovare dell'olio motore all'interno del cablaggio alternatore Non crea problemi particolari se non qualche gocciolina di olio nelle prossimità del cablaggio. Sia per impianti monofase che trifase, la continuità deve essere zero.


    Nuovi post