Chrisadamo

Chrisadamo

VIDEO CON SOTTOTITOLI INCORPORATI SCARICARE

Posted on Author Gardabar Posted in Rete


    srt) da Youtube e da altri siti, oggi ci chiediamo: se volessimo scaricare contemporaneamente video+sottotitoli incorporati è possibile? Certo che. Per questo motivo i sottotitoli di un particolare video potrebbero essere utili per coloro che vogliono tradurre un video in lingua straniera oppure. Otterrai un chrisadamo.com, un formato supportato da gran parte dei lettori multimediali moderni. Oppure puoi decidere di scaricare il video con i sottotitoli incorporati. Il download del file dovrebbe partire automaticamente. 4K Video Downloader è un programma per sistemi desktop e laptop in grado di scaricare in locale i video​.

    Nome: video con sottotitoli incorporati
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 19.89 Megabytes

    By Ernesto Tirinnanzi con etichette player , sottotitoli , video Come scaricare sottotitoli di film e serie TV da portali web oppure utilizzando dei software che loi cercano in risorse internazionali. I file video di film o di serie televisive possono essere integrati con i sottotitoli che sono organizzati in file solitamente in formato.

    La presenza di sottotitoli è particolarmente importante quando non si conosca la lingua del video o la si conosca non abbastanza bene. Anche su Youtube si possono aggiungere i sottotitoli a un nostro video manualmente oppure caricando un apposito file. I sottotitoli possono essere cercati in appositi siti oppure essere scaricati mediante software disponibili per Windows I sottotitoli di film e serie TV sono spesso realizzati da volontari in forma gratuita.

    Itasa Italian Subs permette di scaricare sottotitoli di tutte le serie TV americane più famose, dei film appena usciti che non siano stati ancora doppiati, delle "anime" giapponesi e di serie di documentari.

    D: Come si caricano i file multimediali in Amazon S3? D: Come si recuperano i file multimediali da Amazon S3?

    I file multimediali possono essere recuperati da Amazon S3 in modo programmatico utilizzando la Console di gestione AWS o uno strumento di terze parti. Si possono anche contrassegnare gli oggetti Amazon S3 come pubblici e scaricarli direttamente da Amazon S3. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina dei dettagli di Amazon CloudFront.

    D: Quanto tempo richiede una transcodifica? Quando un processo è pronto per la transcodifica, la velocità dipende da molte variabili, come le dimensioni del file di input, la risoluzione e la velocità in bit. Se si ricevono molti processi, vengono messi in backlog in coda.

    D: Quando termina il processo? Si possono usare notifiche Amazon SNS per essere informati dei cambiamenti di stato dei processi. Per esempio, puoi ricevere una notifica quando inizia il processo di transcodifica e quando termina. D: Quanti processi vengono elaborati simultaneamente? Ogni pipeline elabora i processi parallelamente fino al limite predefinito per essa. Per ulteriori informazioni sui limiti e la capacità, consulta la sezione sui limiti nella Guida per gli sviluppatori di Elastic Transcoder.

    Per richiedere limiti più elevati, apri un caso di assistenza. D: Quanti processi si possono inviare? Attualmente permettiamo al massimo Se superi questo limite, ricevi il messaggio di richiesta oltre il limite.

    Se vuoi innalzare questo limite, contattaci su questa pagina. D: È possibile creare più output per lo stesso processo? Per esempio, puoi voler creare versioni solo audio o a risoluzione bassa o alta dello stesso file di input nello stesso processo di transcodifica.

    Il numero di output per processo è limitato. Per ulteriori informazioni sui limiti di Amazon Elastic Transcoder, consulta la documentazione.

    Gli output multipli sono fatturati individualmente: ogni output viene fatturato come una transcodifica separata.

    Da non perdere

    D: Come si generano le clip? SSS o sssss.

    Ti verrà addebitata solo la durata dell'output di transcodifica, quindi se disponi di un file di input di cinque minuti e crei un output di un minuto, pagherai solo un minuto di transcodifica.

    Nota che le frazioni di minuto sono arrotondate, quindi se crei una clip della durata di un minuto e mezzo, ti verranno addebitati due minuti di transcodifica. D: Come si uniscono le clip? Specificare due o più file di input da unire per creare un singolo file output nel processo di transcodifica. I file di input vengono uniti nell'ordine specificato.

    Se desideri aggiungere un bumper video, specificane il relativo file per primo, quindi aggiungi il video come secondo input. Per ciascun input, potrai specificare l'inizio e la durata, consentendo di unire insieme solo le sezioni di ciascun input che desideri facciano parte dell'output.

    Una pipeline è una struttura a coda che gestisce i processi di transcodifica. Spesso i processi finiscono in un ordine diverso, secondo le specifiche del processo. Puoi usare le pipeline come vuoi.

    Per esempio, puoi inviare processi a pipeline diverse secondo la priorità o la durata di una transcodifica o usare pipeline diverse per gli ambienti di sviluppo, test e produzione.

    Google2SRT

    Il numero di pipeline per account AWS è limitato. D: Che cosa sono le preimpostazioni di transcodificai? Una preimpostazione è un modello che contiene le impostazioni che Amazon Elastic Transcoder deve applicare durante il processo di transcodifica, per esempio, il codec et la risoluzione che vuoi nel file transcodificato.

    Quando crei un processo, devi specificare quale preimpostazione vuoi usare. Forniamo preimpostazioni per creare file multimediali che possono essere riprodotti su qualunque dispositivo e preimpostazioni per dispositivi specifici. Per ottenere la massima compatibilità, scegli una preimpostazione ampia che crea un output compatibile con una vasta gamma di dispositivi. Per una qualità ottimale e le dimensioni del file, scegli una preimpostazione ottimizzata che crea un output per un dispositivo specifico o una classe di dispositivi.

    D: Che cosa faccio se nessuna delle preimpostazioni di transcodifica va bene per me? Puoi creare le tue preimpostazioni personalizzate sulla base di una preimpostazione esistente.

    Come aggiungere sottotitoli gratis

    Quando hai creato una preimpostazione personalizzata, questa è disponibile sul tuo account AWS per il servizio Amazon Elastic Transcoder in una regione specifica. Per ulteriori informazioni sulle preimpostazioni, consulta la Guida per gli sviluppatori di Amazon Elastic Transcoder. D: Perché si deve assegnare un ruolo a una pipeline di transcodifica?

    Ulteriori informazioni su IAM sono reperibili qui. D: Come si configurano i ruoli per renderli più restrittivi? D: Come si usano le notifiche? Ogni tipo di evento è assegnato a un argomento SNS ed è possibile usare lo stesso argomento o argomenti diversi per ogni evento. D: Qual è il vantaggio di utilizzare le notifiche? Le notifiche sono un modo per verificare lo stato di transcodifica molto più efficace del polling delle API. Le notifiche permettono di essere avvertiti su eventi specifici che accadono nel sistema.

    D: Perché il mio processo continua a restituire errori? Il motivo più comune di errore di processo è che il file di input è corrotto.

    Se ricevi un errore di formato non supportato, non possiamo decodificare il tuo file sorgente e ti invitiamo a fornirci maggiori dettagli sul nostro forum di discussione. Ogni volta che incapperete in un video che vi interessa, cliccatelo e e verrà scaricato. Dopo qualche secondo di elaborazione, vi verrà proposta la risoluzione alla quale scaricare il filmato.

    Ovviamente, a risoluzione più alta corrisponderà un tempo maggiore per il download. Molto interessante la possibilità di incollare anche intere playlist di YouTube o canali, per scaricare tutti i video disponibili contemporaneamente.

    Si possono scaricare anche sottotitoli e annotazioni. Ne parliamo in questo articolo. La prima distinzione da fare riguarda il modo in cui i sottotitoli sono correlati al filmato.

    Hardsub La modalità più semplice di fruire dei sottotitoli prevede che i testi siano integrati direttamente nel video si parla di "sottotitoli hard-coded" detti anche "hardsub".

    In questo caso, il testo è stampato direttamente sull'immagine, e non v'è alcuna distinzione fra i due. Per capire la situazione, pensate a tutte quelle scene in cui viene inquadrato un testo, come un insegna o una pagina di giornale.

    Gli hardsub sono sovraimpressi allo stesso modo, "stampando" sul video i sottotitoli.

    Una volta ultimata la procedura, non c'è più alcuna differenza, dal punto di vista dei dati, fra un elemento del filmato originale quali un edificio o un viso e il testo sovraimpresso. Questo comporta vantaggi e svantaggi.

    I pro riguardano principalmente la compatibilità e la semplicità di utilizzo. Dato che i testi sono parte integrante del video, non è richiesto alcun accorgimento particolare per visualizzarli, e vengono riprodotti fedelmente tanto su PC quanto su lettore DVD da tavolo o telefonino. Insomma, qualsiasi strumento in grado di riprodurre il filmato visualizzerà correttamente il sottotitolo. Un altro vantaggio riguarda la semplicità di distribuzione: nei filmati hardsub infatti, tutto è compreso in un singolo file.

    Gli svantaggi d'altra parte sono notevoli. Innanzitutto, si tratta di un processo irreversibile: non c'è modo di "staccare" i sottotitoli e ripristinare il filmato originale.


    Nuovi post