Chrisadamo

Chrisadamo

DEL CONDENSATORE DEFINIZIONE SCARICA

Posted on Author Femuro Posted in Sistema


    In elettrotecnica, la. In elettrotecnica, la carica di un condensatore in un circuito elettrico è il processo mediante il che variano così lentamente nel tempo che le leggi continuano a valere. Uno di questi casi notevoli è la carica e la scarica di un condensatore. Per caricare un condensatore si comincia da una sola armatura, che viene collegata ad un generatore di corrente; l'altra armatura, invece. cos'è un condensatore? Un condensatore è un sistema di due conduttori affacciati, detti armature, separati da un isolante. Esso è un dispositivo che serve​.

    Nome: del condensatore definizione
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 18.34 Megabytes

    Essi si caricano allo stesso valore della sorgente di alimentazione; una volta raggiunta la carica essa viene mantenuta nel tempo anche se il condensatore non è più collegato al generatore e fino a quando i terminali non vengono collegati ad una resistenza o posti in corto-circuito. Sia la carica che la scarica possono avvenire in un tempo prevedibile.

    I condensatori sono essenzialmente costituiti da due armature metalliche isolate tra di loro. Il tipo di dielettrico permette una prima classificazione dei condensatori. I condensatori più usati nel campo dell'elettronica sono quelli con dielettrico aria o con dielettrico solido.

    In questo caso avviene il processo inverso, chiamato scarica, e infatti anche il verso della corrente, indicato dalla freccia rossa è cambiato.

    Questo processo termina quando il condensatore ritorna al suo stato iniziale, cioè con carica e differenza di potenziale tra le armature nulle. In entrambi i casi l'intensità di corrente è variabile nel tempo.

    Importanza dei circuiti RC La descrizione appena fornita sul funzionamento dei circuiti RC permette di comprendere che per la loro particolarità, questi particolari tipi di circuiti possono essere utilizzati per svariati scopi. Un esempio molto comune di uso di circuiti RC è quello dei flash nelle macchine fotografiche: in questo caso, un condensatore viene caricato per mezzo di una resistenza, quando il processo di carica termina, il flash è pronto.

    A sinistra sono mostrate le leggi che regolano la carica, a destra quelle della scarica. Al flusso ordinato di carica elettrica costituente la corrente di carica scarica corrisponde uno spostamento elettrico di carica nel dielettrico compreso tra le armature del condensatore che si polarizza depolarizza.

    Al lavoro compiuto dal generatore corrisponde, a meno della potenza elettrica dissipata nelle resistenze, l'energia accumulata nel dielettrico del condensatore; tale energia è totalmente dissipata nelle resistenze durante la scarica. Si ricorda che la lettera e che compare nella espressione esponenziale è la base dei logaritmi naturali, ovvero il numero 2, In qualsiasi processo regolato da una legge esponenziale, la costante di tempo rappresenta il tempo necessario al completamento del processo nel caso in cui lo stesso avvenga ad una velocità costante e pari a quella dell'istante iniziale.

    Detto in altre parole, la tangente nell'origine alla curva esponenziale interseca l'orizzontale di ordinata pari al valore a regime in corrispondenza dell'ascissa pari alla costante di tempo.


    Nuovi post