Chrisadamo

Chrisadamo

FILM CON MAXTHON SCARICARE

Posted on Author Taulmaran Posted in Sistema


    Con riferimento ai video disponibili in Rete, Maxthon Cloud consente di gestirli in una finestra pop-up autonoma rispetto alla pagina web, e di scaricarli con un. Maxthon Browser Nuove funzionalità, gesto del mouse, magia di riempimento , cacciatore di annunci, ricerca multipla. Adesso scopri la duplice. Un ottimo e veloce browser che scarica video senza installare componenti aggiuntivi. Per scaricare video con Maxthon è facilissimo. Maxthon è un browser poco conosciuto per Windows, il quale permette di navigare su internet su diverse schede, accelerando la velocità di navigazione dei siti.

    Nome: film con maxthon
    Formato:Fichier D’archive (Film)
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 39.69 MB

    Secondo la società polacca Exatel SA , il brower sviluppato dalla Maxthon raccoglie tante informazioni riguardanti i propri utenti a loro insaputa. Exatel ha scoperto che periodicamente vengono inviati dei contenuti criptati ad un sito cinese. Andando più a fondo, quelli che inizialmente sembravano dei file di immagine, si sono rivelati dei file zippati che al loro interno contengono file dat. Attraverso alcune operazioni di "reverse engineering" sono riusciti ad aprirli ed hanno trovato informazioni sulla versione del sistema operativo , risoluzione dello schermo, tipo di CPU e quantità di memoria installata, luogo in cui si trova il dispositivo , presenza o meno di un sistema adblock, l'elenco delle applicazioni installate ed un report completo e dettagliato della cronologia e delle ricerche effettuate su Google.

    Le informazioni che vengono estrapolate risultano essere davvero tante e potenzialmente pericolose se date nelle mani sbagliate.

    Nella maggior parte dei casi sarà un video in HTML5riproducibile senza plugin. Aprire in Firefox o IE la pagina contenente il video Rai.

    Giacomo 28 ottobre at Ciao, ho seguito tutte le tue indicazioni per scaricare con Orbit i tg dalla Rai, ma non ci riesco. Pur essendo OT rispetto ai contenuti del thread, ritengo opportuno segnalare questa discussione: Prof ho ailverlight a scaricare un video del tg1 che mi interessa dal video RAI con windows utilizzando Orbit Downloader, raitranslator un programmino in java ed usando come browser sia Firefox che IE, ma raitranslator non riesce a tradurre il link per Orbit.

    Annulla risposta Scrivi qui il ca commento Scaricare video da YouTube anche in alta definizione at Ainu. Queste procedure, in particolare le ultime descritte che mi sembrano più aggiornate, sono valide per tutti i video rai come i telegiornali, o trasmissioni come Leonardo, gli speciali dei tg, ecc.? Orbit non grabba proprio un bel niente. Benz83 18 ottobre at Provata la guida postata qui sopra e utilizzando Orbit 4.

    Come velocizzare i download

    In passato vi avevo scritto riguardo ad un mio script per Greasemonkey che consentiva di vedere le puntate delle trasmissioni TV sul sito Rai. Speriamo che non ricapiti. Queste versioni potrebbero essere direttamente scaricabili da Orbit Downloader, senza effettuare la procedura tortuosa necessaria per i WMV. Alpi, eheh grazie per gli auguri. Comunque la guida di riferimento che rimane anche la migliore in materia è questa: Se vuoi, puoi registrarti manualmente il flusso ca ismdownloaderavc1: Invia a indirizzo e-mail Il tuo nome Il tuo indirizzo e-mail.

    Anche per quanto riguarda RTMP useremo un software dedicato a linea di comando. Pure in questo caso vale quanto detto sopra per Linux, per Windows vi consiglio di usare esclusivamente la versione 2. Per installarlo su Mac dovrete utilizzare MacPorts , una raccolta di programmi per Linux mantenuti in versione per Mac. Sotto vi indico una guida per come fare io non uso Mac quindi non posso aiutarvi in questo. Guida per MacPorts. Oltre a questi tipi di flussi, esiste anche una nuova tecnologia particolarmente odiosa, non tanto per il fatto che sia stata sviluppata da Microsoft, quanto per il fatto che è abbastanza difficile da scaricare.

    Sto parlando del cosiddetto Smooth Streaming. Si tratta di un tipo di stream comunemente usato nei siti che utilizzano Silverlight, una tecnologia sostanzialmente morta prima di nascere ma che purtroppo viene usata su alcuni siti importanti, come quelli di Rai e Mediaset. Per ora vi basti sapere che esiste un solo programma freeware per Windows che consente di scaricare questi flussi, ISMdownloader.

    Fortunatamente, essendo un software a riga di comando, è possibile farlo funzionare anche su Linux e Mac e a questo proposito ho scritto degli articoli dettagliati e semplici da seguire.

    Qui trovate dei riferimenti per installarlo e usarlo:. Scaricare video Smooth Streaming con Linux. Come vi dicevo, VLC vi permette di riprodurre qualsiasi tipo di audio o video sul vostro computer. Tuttavia potreste voler guardare i vostri video su qualche dispositivo mobile, come ad esempio telefoni o tablet con Android oppure iOS, o ancora i classici lettori multimediali da salotto.

    Solitamente tutti questi dispositivi accettano di buon grado i video in formato MP4, ed è per questo che vi consiglio HandBrake. Certo, se desiderate un sacco di opzioni avanzate ci sono WinFF e ffmpegX , ma per conversioni semplici e senza decine di opzioni HandBrake va benissimo.

    Con questo si conclude la carrellata degli strumenti consigliati. La prima cosa fondamentale è capire con cosa si ha a che fare. Ci possono essere diverse possibilità, ad esempio possiamo trovare:. I video in formato Flash sono facili da distinguere: sono estremamente diffusi e ci si accorge subito che usano tale tecnologia usando il tasto destro del mouse.

    Per esempio, provate a cliccare col destro su questo mio video su Youtube: comparirà un menu, la cui ultima voce dice qualcosa di simile a Informazioni su Adobe Flash Player quindi il video viene fornito usando Flash. A questo punto ci possiamo trovare di fronte a tre situazioni assai comuni: il player è di un sito famoso ad esempio Youtube, Dailymotion, Vimeo, … , oppure contiene un link ad un semplice file video o infine un link ad uno stream in formato RTMP.

    Aprite la pagina desiderata e premete play. Ed è semplicissimo! Vi basterà cliccare il link affinché Firefox vi chieda dove volete salvare il file, e nel caso di siti come Youtube solitamente potrete anche scegliere tra diverse qualità. Per provare, potete fare una prova di download di un video da Youtube oppure il video che ho usato in questo esempio. Ho anche scritto un articolo su come registrare i video da BBC iPlayer.

    Se Video DownloadHelper non dà segni di vita o gli unici file che elenca non sono attinenti, è probabile che il video con cui avete a che fare ricada nella categoria degli stream RTMP.

    Innanzitutto, è opportuno leggere un pezzo del codice sorgente della pagina. Il codice sorgente è una serie di informazioni e metadati che descrivono il contenuto della pagina. Parole che vale la pena cercare sono:.

    Clicchiamo col destro e salviamo il file col nome. Ricapitolando , partendo dal codice della pagina è venuto fuori che le informazioni sul video sono contenute in un file esterno in questo caso in formato SMIL. Una volta ispezionato il file, troviamo due possibili qualità per il video, di cui noi prendiamo quella più alta.

    I video vengono riprodotti con vari plugin, ad esempio Windows Media Player o QuickTime o i relativi equivalenti su piattaforma Linux. Questa scelta consente di scaricare i video in modo relativamente semplice.

    Se sono semplici file video, in genere ci pensa Video DownloadHelper. In caso contrario, ci basta aprire il codice della pagina e leggere direttamente il pezzo di codice del video, contenuto in un tag embed oppure object , mentre le pagine più recenti usano il tag video. La prima sezione ci consente di esplorare il codice della pagina in modo interattivo. La cosa più pratica da fare è usare la freccina in alto a sinistra sulla barra. A questo punto cominciate ad esplorare i nodi.

    È quello che ho fatto io nella figura. In questo caso tra i parametri vediamo il nome del file videofilename. Alcuni siti web per fortuna pochi usano i video inseriti in formato Smooth Streaming con tecnologia Silverlight. Fortunatamente, per i due siti web italiani principali che fanno un uso smodato del plugin Silverlight, potete usare i miei script che lo bypassano:. Per altri siti, la cosa che bisogna fare è individuare il cosiddetto file Manifest.

    Questi dati si chiamano richieste HTTP, e gli strumenti di sviluppo ci permettono di visualizzarle nella scheda Rete. Per attuare questa tecnica, andate sulla pagina che vi interessa, aprite gli strumenti di sviluppo, passate alla scheda Rete e poi ricaricate la pagina.

    Questo è importante per vedere tutto quanto. Un esempio di richieste visualizzate su questo video del sito di La Tali informazioni mi sono state utili, assieme ad altre analisi, per sviluppare il mio script per scaricare i video da La7.

    Maxthon Browser Web Mobile - Browser leggero e sicuro per dispositivi android

    Vedete soprattutto la sezione in fondo al post. Con Linux e Mac, vi basta usare la riga di comando nel terminale.

    Su Windows, dovrete copiare la riga di comando in un file chiamato download. A questo punto vi basta fare doppio click sul file download. Per gli stream RTMP , il procedimento è del tutto analogo, solo che si usa rtmpdump. Se provate senza, sarà più rapido ma potrebbe fallire in alcuni casi.

    Anche in questo caso, se usate Windows dovete creare il file batch come con Mplayer ma stavolta salvarlo nella stessa cartella di rtmpdump. Ne avevo parlato anche in questo mio articolo. Accanto alla normale versione per computer, questi portali hanno creato una versione ottimizzata per sistemi Android e iOS.

    Per esempio, quella del mio browser è:. Chiaramente è il nostro browser a inviare questa informazione, quindi la possiamo modificare a nostro piacimento. Come esempio di uso di questa tecnica potete provare a salvare questo video. Chiaramente, come dicevo esistono strumenti per salvare video da Youtube in modo automatico, ma è solo un esempio per illustrarvi la tecnica. Alcuni siti rimandano alla loro app se provate a usare una stringa di un dispositivo Apple.

    In tal caso, potete anche usare una stringa di un dispositivo Android, come ad esempio:. A questo punto disattivate Flash player dalle preferenze di Firefox.

    È molto importante che il sito pensi che il vostro PC non abbia la possibilità di riprodurre contenuti in Flash. Aprite la pagina del video e dovreste vedere la versione mobile del sito. Il download dei flussi M3U8 è possibile grazie a un programma che si chiama ffmpeg. Lo potete scaricare dal sito ufficiale. Ecco un esempio:. Quindi il programma vi sta già dicendo cosa cambiare. Il parametro col nome del file risultante è opzionale, ma a volte serve per evitare errori con i nomi di file troppo lunghi.

    Lo scopo di questo articolo è quello di cercare di spiegare come sviluppare la forma mentis che permette di sapere come agire in generale. Spero di aver dato una panoramica quanto più ampia possibile. Vlc non riesce a riprodurlo, come mai?

    Navigazione Facile e Piacevole

    Ti conviene registrare il flusso M3U8 con avconv , come è stato discusso più volte nei commenti:. Qui non trovo nessun link che ricordi vagamente un video.

    Intanto ti ringrazio di aver spiegato esattamente cosa hai provato, il che rende più semplice risponderti. A quel punto il video dovrebbe partire nella pagina per cellulari che stai visualizzando in Firefox ed è un file MP4. Grazie mille.. Il problema era proprio quello in quello che tu hai fatto e io no. Purtroppo mi è stato impossibile registrarlo con VLC ma riuscivo a vedere il video generato dal flusso ma usando Libav a riga di comando, è andato tutto liscio Di nuovo grazie, Lazza Franco.

    Anche quando è possibile, io non uso mai la funzione di registrazione con VLC. Internet Download manager rileva 50 file. Non saprei. Ma anche se esistesse, qui parliamo solo di registrare contenuti liberamente accessibili, non materiale preso a noleggio. Vedi anche qui. Buongiorno, prima di tutto un grande grazie per la tua guida e il tuo tempo. I video sono accessibili gratuitamente, ma solo da chi si trova in Italia.

    Un grande grazie anche da parte dei miei studenti. In realtà questa è una cosa da evitare: decompilare i file SWF è un lavoro lungo e tedioso, se possiamo, non facciamolo. Grazie mille!!!!

    Se hai tentato di incollare un pezzo di codice HTML nel commento, non puoi farlo, ma puoi farlo direttamente, ma devi usare Markdown anteponendo 4 spazi di fronte a ogni riga del codice:.

    Eh già, secondo me stai prendendotela troppo con quel file SWF. Analizzando poi lo streaming da livestream. E qui mi fermo. Sul VLC non riesco a farlo andare. Sbaglio qualcosa pr caso?

    O non è possibile fare questa operazione con livestream. Inoltre penso che tu avessi tentato di incollare i tag XML direttamente nel commento, cosa che non funziona perché viene interpretato come HTML e quindi rimosso. Ad ogni modo, hai fatto 30 e direi che ora puoi fare anche Ciao Andrea, ancora grazie per tutto, ho provato a scriverti via mail ma forse si è fermata nella cartella spam!

    Riprovo qui la mia richiesta di aiuto! Se riesci ad aiutarmi te ne sarei grato! Quel sito non ha flussi RTMP. Come posso fare in modo che venga meglio?

    Lo sfasamento è costante o cambia nel tempo? In questo post è spiegato per ffmpeg ma lo stesso discorso vale per avconv. Tramite uno smart DNS nel mio caso unlocator ho superato il problema della geo-localizzazione, dal mio PC funziona tutto, ma vorrei vedere gli stessi canali da nexus player S. Android TV che ho attaccato alla tv. Ho provato a googolare e sembra che la cosa interessi a molti, magari potrebbe essere uno spunto per un articolo dedicato….

    La devi scaricare da un sito affidabile, e purtroppo molti non lo sono. Ovviamente si assume che tu abbia impostato i DNS sul router oppure anche sul dispositivo Android, ma sul router è più pratico. Ah, per inciso, è questo:. Tramite uno smart DNS nel mio caso unlocator ho superato il problema della geo-localizzazione. Da quel che ho potuto verificare nelle varie fonti online, Unlocator funziona molto bene. Ti segnalo comunque, per completezza, che ultimamente ci sono offerte alquanto opportune e secondo me migliori rispetto a pagare ogni mese.

    Se questi servizi ti interessano ti conviene leggere in giro qualche recensione su altri siti web e poi valutare, anche perché io ne ho provato solo uno quindi non saprei dire come si piazzino gli altri. Ciao Andrea, innanzitutto grazie per le dritte su BBC e smartDNS, adesso provo a seguire i tuoi suggerimenti e vedo se riesco a ripetere la procedura per altri canali.


    Nuovi post