Chrisadamo

Chrisadamo

SCARICA SLACKWARE

Posted on Author Mojora Posted in Sistema


    Lo sviluppatore e fondatore di Slackware, Patrick Volkerding, ha annunciato il rilascio della prima release candidate di GNU/Linux Slackware. Per scaricare Slackware , è sufficiente recarsi alla pagina ufficiale di download che elenca tutti i mirror e scegliere il più adatto, in termini di. Ottenere Slackware. Do you want to try some new features? By joining the beta, you will get access to experimental features, at the risk of encountering bugs. Installazione passo-passo di Slackware GNU/Linux Do you want to try some new features? By joining the beta, you will get access to experimental features.

    Nome: slackware
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 69.68 MB

    Capable of booting in only 15 seconds! ChallengerOS is a fully operational system running the X11 framework. It's instantly ready to be used, no install is needed.

    Just flash it on a USB Stick and run. ChallengerOS Current Version is 2. We made use of innovative programming concepts, to achieve incredible performances and never seen before features.

    Configurare proftpd. Installing mariaDB. Installare MySQL. Building your ownCloud. Building your own mozilla-sync server. Abilitare Tex su Mediawiki.

    Cambiare la password, smistare la posta. Configurare la posta con Mozilla Thunderbird. DMARC 18 settembre Autoresponder not working with patch for the password strenght 13 settembre Configurazione di qmail. Installazione e configurazione di Spamassassin.

    Aggiornamento di spamassassain alla versione 3. PL make make install cd.. Set the threshold at which a message is considered spam default: 5. Inviami una notifica via email ad ogni nuovo commento su questa pagina. Tutti i commenti Solo le risposte al mio commento. Bisogno di aiuto? Pay me a coffee:.

    Metadati estensione

    Slackware RSS feeds. Tags apache clamav dkim dovecot ezmlm fail2ban ftp guide hacks lamp letsencrypt linux linux-vserver lxc mariadb mediawiki mozilla mysql owncloud patches php proftpd qmail qmailadmin rbl roundcube rsync sieve simscan slackware spamassassin ssh ssl tcprules tex ucspi-tcp vpopmail vqadmin.

    Ci verrà chiesto se formattare la partizione di SWAP con mkswap. Rispondete di si e vedrete che la vostra SWAP verrà creata.

    Ma a cosa serve la SWAP? Nel caso in cui la RAM non sia sufficiente per gestire tutti i task aperti il sistema utilizzerà lo spazio di SWAP come fosse della RAM aggiuntiva con il conseguente calo prestazionale. Ci verrà chiesto quale partizione utilizzare come principale del nostro sistema operativo e voi nell'elenco ne vedrete una sola se avete seguito lo schema di partizionamento proposto in questa guida. Selezioniamo quindi quell'unica partizione.

    Ora ci viene chiesto se formattare la partizione o controllare la partizione e poi formattare, voi formattate tranquillamente. La schermata sarà questa:.

    Ci verrà chiesto in seguito con quale filesystem formattare la partizione, io consiglio EXT3. Successivamente alla scelta del filesystem vi verranno fatte domande particolari riguardo il filesystem, voi limitatevi a premere INVIO finchè non partirà la formattazione.

    Data Recovery Made Simple.

    Finita la formattazione vi verrà mostrato l'elenco delle partizioni formattate. La schermata sarà molto simile a questa:. Dopo aver formattato ci verrà chiesto da dove prendere i file da cui effettuare l'installazione. Poi vi verrà chiesto se volete specificare un device specifico per il CD o se volete lasciar fare tutto al setup. Poi vi viene chiesto se volete effettuare una scelta più mirata dei pacchetti da installare. Se non volete avere sorprese tipo dipendenze mancanti selezionate:.

    Dopo aver finito di copiare i file dal secondo CD vi verrà chiesto dove reperire il kernel da installare. A questo punto dovrete inserire nel lettore il CD 1.

    E dopo averlo inserito vi viene proposta la lista di kernel disponibili. Ci verrà chiesto se effettuare un floppy di ripristino. Non ne avrete mai bisogno nella maggior parte dei casi quindi selezionate:. Poi ci verrà chiesto se abbiamo un modem PCI.

    Disponibile al Download Slackware 14.2 RC1!

    Ora tocca al LILO. Ci vengono proposti alcuni metodi di installazione, voi selezionate:. Ora il framebuffer. Personalmente sono contrario all'utilizzo del framebuffer quindi vi consiglio caldamente di selezionare:.

    Ora ci viene chiesto cosa passare come parametri all'avvio del kernel. L'MBR è una zona del disco. In particolare è la prima zona che viene caricata dal BIOS all'avvio e si trova all'inizio del disco. Ora ci viene chiesto che tipo di mouse abbiamo. Nel mio caso ad esempio sarà:. Ora ci viene chiesto se volete utilizzare il mouse nella modalità console.

    Se non sapete cosa rispondere allora rispondete:. Ora dobbiamo impostare l'hostname del DHCP. Ci verrà presentata una finestra di riepilogo con tutte le impostazioni settate da noi. Confermate selezionando:. Ora dobbiamo selezionare quali servizi vengano avviati all'avvio del sistema. Il mio consiglio è di selezionare solamente:. In seguito ci verrà chiesto se l'orario è settato al GMT.

    Dato che non abbiamo un sistema Windows in dual boot con la Slackware selezioniamo:.

    Ora dobbiamo scegliere il sistema a finestre che più ci aggrada. Se non sapete cosa scegliere scegliete:.

    Inserite quindi 2 volte la password che volete e un messaggio vi confermerà che la password è stata impostata correttamente. Una finestrella ci avviserà che l'installazione si è conclusa.

    Togliete il CD e premete:. Autore: Lean. Vai a: navigazione , ricerca. Categoria : Install e Upgrade


    Nuovi post