Chrisadamo

Chrisadamo

SCARICA UBUNTU 11.10 ITALIANO

Posted on Author Gatilar Posted in Sistema


    Scarica Ubuntu. Fai clic sul pulsante arancione per scaricare l'ultima versione di Ubuntu. Dovrai creare un DVD o una pennetta USB per installarlo. Le versioni. Scarica gratuitamente. È possibile scaricare Ubuntu direttamente sul tuo computer. Tutto ciò di cui hai bisogno è una chiavetta USB o CD. Ricordati che il tuo. Le dimensioni del file da scaricare sono di GB. La versione (Oneiric Ocelot) di Ubuntu è disponibile anche in lingua italiana. Disponibile la Versione Plus 8 Remix di Ubuntu italiano. Ho predisposto l'​immagine ISO da scaricare e scrivere in un DVD. Si tratta di.

    Nome: ubuntu 11.10 italiano
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 36.74 Megabytes

    Download Ubuntu è la distribuzione Linux più utilizzata al mondo, un sistema operativo a codice libero, o open source, che include i migliori software liberi del momento ed è ottimizzato per poter essere usato al meglio su qualsiasi macchina ed alla portata di qualsiasi utente.

    Installato su milioni di computer, PC portatili e server in tutto il mondo. Il miglior software open source Il grande vantaggio di Ubuntu sta nella sua completa collezione di programmi e strumenti nativi, ovvero, aggiunti da subito nel sistema.

    Tra questi troviamo navigatori web, programmi di editing, player multimediali, pacchetti informatici e anche servizi di cloud storage in linea: Il browser web Mozilla Firefox con anche Chrome e Baidu. La suite informatica LibreOffice compatibile con Microsoft Office.

    Nuova versione di Steam per Linux per acquistare e scaricare videogiochi. Unity continua ad essere l'ambiente desktop di Ubuntu anche se è stato migliorato in diversi aspetti, come per quanto riguarda lo Smart Scopes che permette effettuare ricerche direttemante dal dash.

    Benvenuto nell'era mobile Ubuntu include una prima versione del nuovo SDK per sviluppatori che inaugura la nuova versione per smartphone e tablet che arriverà presto sul mercato. Molto dettagli del sistema operativo fanno intuire che sta avanzando l'integrazione con questi dispositivi.

    La grande comunità di utenti che si trova dietro Ubuntu la rende un'alternativa sempre più presenta nelle case e nelle aziende. Adatto a qualsiasi utente, Ubuntu è un sistema operativo completo e che offre grandi possibilità a tutti, sia a livello domestico che aziendale.

    Il 21 ottobre è stato annunciato che a partire da questa distribuzione, la versione Desktop sarà supportata per cinque anni invece degli attuali tre [89]. Precise Pangolin è stato pubblicato il 26 aprile Alcuni programmi sono stati rimossi, come Tomboy , e altri sostituiti, come per Banshee che è stato rimpiazzato da Rhythmbox , già presente nelle vecchie distribuzioni.

    Assieme a Tomboy e Banshee è stato quindi rimosso il controverso programma Mono [90]. Entrambe le versioni, desktop e server, sono disponibili sia a bit che a bit. Inoltre, questa edizione contiene anche una nuova funzione nel menù, denominata HUD Head-up display , ossia una nuova barra di ricerca attraverso la quale possiamo effettuare ricerche all'interno del menù di una applicazione [93]. Questa novità secondo Shuttleworth in futuro rimpiazzerà i menù delle applicazioni supportate da Unity ma per Precise Pangolin i menù rimarranno [94].

    Il 23 aprile Mark Shuttleworth ha annunciato nel suo blog che il nome della diciassettesima versione di Ubuntu, la versione È la prima ad avere un supporto seppur iniziale al tablet Nexus 7 sul quale è possibile installarlo.

    Traduzione di "i've used" in italiano

    Notare il cambio del logo della Dash. Il 17 ottobre Mark Shuttleworth ha annunciato nel suo blog che il nome della diciottesima versione di Ubuntu, la versione La pubblicazione è avvenuta il 25 aprile [99].

    Il 25 aprile Mark Shuttleworth ha annunciato nel suo blog che il nome della diciannovesima versione di Ubuntu, la versione In questa versione viene aggiornato Unity alla versione 7. Oltre ai vari aggiornamenti viene distribuita la prima versione di Ubuntu Touch che supporta i dispositivi Nexus. Questa versione viene pubblicata il 17 ottobre []. La versione Org , il quale viene invece aggiornato alla versione In questa release il kernel viene aggiornato alla versione 3.

    Questa release incorpora inoltre un browser creato apposta per questa distro, in quanto utilizza componenti software di Ubuntu.

    Per quanto riguarda Unity questo desktop enviroment rimane alla versione 7 ma include alcune nuove modifiche, come la nuova schermata di blocco e il menù integrato nella barra del titolo. Anche la suite per produttività Libreoffice è stata aggiornata alla versione 4.

    Doppio click sull'icona Installa Ubuntu Le tre spunte verdi ci indicano che abbiamo spazio sufficiente su disco, che siamo collegati alla rete elettrica e che siamo connessi. Inserite la spunta in Installare software di terze parti freccia blu. In questo modo, durante l'installazione, verranno scaricati dei codec audio e video.

    Non inserite la spunta in Scaricare gli aggiornamenti …. Gli aggiornamenti posso scaricarsi anche dopo l'installazione. Questa è la parte in cui bisogna prestare più attenzione. Possiamo scegliere tra più opzioni che andiamo a vedere singolarmente.

    Se non avessi avuto altre partizioni ad esempio un disco vuoto , quest'opzione non sarebbe stata presente.

    Scaricare Skype per windows 7

    Le due frecce celesti indicano il limite delle partizioni proposte. Al primo sistema operativo, già installato, vengono assegnati Nella barra in alto freccia blu trovate la possibilità di installare Ubuntu il altri dischi se presenti. In ogni caso suggerisco di installare Ubuntu nel disco hard disk principale, ossia dove normalmente trovate Windows. Nell'empio in basso ho ridotto lo spazio da assegnare al sistema operativo già installato, portandolo a Facendo click su Installa freccia verde si passerebbe alla successiva Fase 3.

    State ben attenti a questa opzione, in quanto cancella tutti i contenuti del disco rigido ed installa Ubuntu nell'intero disco. Quindi se avete altre partizioni verranno cancellate. Questa opzione si deve scegliere solo in caso di disco vuoto o se non interessa quanto contenuto nel disco. In questo caso ed da questo punto non possiamo ridimensionare la grandezza della partizione assegnata.

    Come nel precedente caso, in alto freccia blu trovate la possibilità di installare Ubuntu il altri dischi se presenti. In ogni caso suggerisco di installare Ubuntu nel disco hard disk principale. Mentre nei due casi precedenti l'installazione procedeva in modo automatico, con questa opzione dobbiamo in - stallare Ubuntu scegliendo la partizione da utilizzare.

    Si tratta del metodo più flessibile che permette anche la reinstallazione di Ubuntu su una partizione già utilizzata. Il metodo è da utilizzare, oltre che per una reinstallazione, anche nel caso avessimo già partizionato il disco seconde le nostre esigenze. Ad esempio con una partizione DATI ed altro. Nell'esempio abbiamo 6 partizioni di cui una di Swap frecce blu. Abbiamo la prima partizione sad1 con filesystem ntfs che contiene Windows freccia verde.

    Abbiamo altre 4 partizioni con filesystem ext4 che contengono altri sistemi operativi Linux. Basta una sola partizione di Swap anche per più sistemi Linux installati o da installare.

    Linux: Proviamo Ubuntu 11.10

    Nel nostro caso vogliamo installare Ubuntu nella partizione sda2 freccia rossa. Questa partizione potrebbe contenere un altro sistema operativo reinstallazione , ma potrebbe anche essere vuota formattata precedentemente con Gparted — Gestore di partizioni di Ubuntu.

    Potremmo anche installare Ubuntu in uno spazio vuoto non allocato se esistente e se di sufficiente dimensione. Il procedimento è identico per i tre casi appena detti.

    Nel campo indicato dalla freccia blu, possiamo cambiare la dimensione della partizione, ma noi lasceremo quella originale in quanto non ci interessa ridimensionarla. Quindi, facciamo click sul campo relativo a Usare come freccia verde.


    Nuovi post