Chrisadamo

Chrisadamo

SCARICARE APP PORTALE FRECCE

Posted on Author Tojalar Posted in Software


    Contents
  1. Selettore Lingua
  2. Connetti la fotocamera Canon al tuo smartphone e utilizza nuove funzioni comode e veloci:
  3. App Frecciarossa Trenitalia
  4. Portale FRECCE

La App Portale FRECCE è compatibile con sistema operativo Android , IOS 9 e versioni successive. Se durante il login è mantenuto attivo il flag "Rimani. La APP Portale FRECCE è gratis e può essere utilizzata a bordo dei treni e ti manda a uno splash screen che ti dice di andare su un sito o scaricare la app. Scarica Portale FRECCE direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. niente da fare: la connessione mi ha permesso di scaricare la app. Download Portale FRECCE and enjoy it on your iPhone, iPad and iPod touch. più nuovo, niente da fare: la connessione mi ha permesso di scaricare la app.

Nome: app portale frecce
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 58.40 Megabytes

In questo caso inserire nella barra del browser l'indirizzo www. Per accedere al servizio di connessione Internet WiFi offerto da Telecom Italia è necessario autenticarsi con delle credenziali personali da creare attraverso una veloce registrazione. La registrazione è unica e va effettuata una sola volta.

Le credenziali, che vengono create in fase di registrazione n. La reserve non dà luogo a nessun addebito sulla carta di credito del titolare. Se durante il login è mantenuto attivo il flag "Rimani Connesso" non sarà più necessario inserire le tue credenziali. Questa opzione è disattivabile in seguito nella sezione "I Miei Dati".

Nota: È necessario usare lo stesso riferimento spaziale per la mappa e per tutti i servizi memorizzati nella cache della mappa, compresa la basemap e gli hosted tile layer. Se si desidera creare aree di mappe per l'uso offline della mappa, nel caso in cui si consentisse solo agli editor di modificare le feature in un feature layer, verificare di consentire agli editor anche di visualizzare tutte le feature del layer. Le mappe che contengono lo stesso hosted feature layer o ArcGIS Server più volte non supportano l'utilizzo offline.

Ad esempio, si potrebbe aggiungere lo stesso layer due volte e applicare un filtro o un stile diverso a ciascuno.

Selettore Lingua

Impostare una definizione vista e applicare stili diversi in base alle esigenze. È quindi possibile aggiungere i feature layer alla stessa Web Map per applicare filtri e stili. Dopo aver abilitato i layer per l'uso offline, la sezione Offline appare nella scheda Impostazioni della pagina degli elementi della mappa con Abilita la modalità offline abilitato.

Se non si desidera che la mappa venga utilizzata offline, deselezionare Abilita la modalità offline e fare clic su Salva. Se la mappa che si desidera utilizzare offline contiene un tile layer, il file di definizione del servizio di origine, il tile package o il vector tile package per il tile layer deve esistere nel portale. A tal fine, è necessario disporre di un account come membro di un'organizzazione in ArcGIS Online e completare i seguenti passaggi: Nei gruppi delle basemap "tiled" o delle basemap vettoriali in ArcGIS Online, individuare la basemap da utilizzare e aprire la relativa pagina elemento.

Fare clic su Contenuto e andare sulla scheda I miei contenuti. Fare clic su Aggiungi elemento e scegliere Dal Web. Nella casella di testo URL, incollare il collegamento alla mappa di base copiato nel passo 2. Fare clic sulla casella di testo Titolo per rimuovere la selezione della casella di testo URL.

Poiché è stato rilevato che è protetto, sotto la casella di testo URL vengono visualizzate le caselle Nome utente e Password. Specificare il nome utente e la password dell'account membro di un'organizzazione presente in ArcGIS Online, quindi scegliere Memorizza le credenziali con l'elemento di servizio.

Fare clic su Aggiungi elemento. Verrà visualizzata la pagina dell'elemento per il nuovo elemento.

Per rendere la mappa di base disponibile tra le mappe, creare una mappa che utilizza il nuovo layer come la mappa di base e condividerla con la galleria delle mappe di base dell'organizzazione.

Per informazioni dettagliate sulla creazione della mappa, vedere Utilizzare la propria mappa di base. For details on sharing it with the basemap gallery, see How do I make a layer available as a basemap in my organization's basemap gallery? Nota: La mappa condivisa con la galleria della basemap dell'organizzazione deve essere usata per l'uso offline e non per la visualizzazione generale di mappe. Usando Map Viewer, aprire la mappa che si desidera usare offline e aggiornarla per usare la basemap in uno dei seguenti modi: Se è stata aggiunta alla galleria delle basemap, fare clic su Basemap e selezionare la nuova basemap creata dalla galleria delle basemap.

Connetti la fotocamera Canon al tuo smartphone e utilizza nuove funzioni comode e veloci:

Per aggiungere il layer alla mappa di base solo per questa mappa, vedere Utilizzare la propria mappa di base. Salvare le modifiche nella mappa. Creare, modificare e gestire aree di mappe Una volta abilitata una mappa web per l'utilizzo offline , è consigliabile creare un'area di mappe per le mappe web che verranno utilizzate offline per rendere l'esperienza dei lavoratori sul campo offline più semplice.

Le aree delle mappe consentono di effettuare un package di dati da aree specifiche di una mappa web per rendere più semplice e veloce il download di mappe per l'uso offline.

Quando si crea l'area di una mappa, i dati nell'area specificata vengono raggruppati in uno o più package scaricabili. I feature layer vengono raggruppati in file di database SQLite. I nomi dei package riflettono i nomi dei layer che contengono. Quando si aggiornano i layer nella mappa, è necessario aggiornare i package di aree di mappe corrispondenti. Se i layer vengono aggiunti o rimossi dalla Web Map, è necessario aggiornare l'intera area della mappa per aggiornare i dati.

In alcuni casi, potrebbe anche essere necessario ricreare o eliminare aree delle mappe. Nota: Non è possibile condividere una mappa web che contiene un'area mappa con gruppi che consentono ai membri di aggiornare tutti gli elementi , e gli amministratori del portale non possono modificare la proprietà di una mappa web che contiene un'area mappa.

Per creare , modificare e gestire aree delle mappe per una Web Map, è necessario essere il titolare della mappa e disporre dei privilegi per pubblicare contenuti. Creare un'area di mappe È possibile creare fino a 16 aree di mappe per la Web Map. Il numero di aree di mappe che si creano dipende dalle esigenze dell'organizzazione e degli operatori sul campo.

Prima di creare un'area di mappe, verificare di configurare le impostazioni offline avanzate per la mappa.

Se si modificano queste impostazioni dopo aver creato aree di mappe, sarà necessario ricreare le aree delle mappe per usare le impostazioni aggiornate.

Nella sezione Offline, assicurarsi che il tasto Abilita la modalità offline sia attivato. In Aree delle mappe, fare clic su Gestisci aree. Nella finestra Gestisci aree, fare clic su Crea area. Usare i pulsanti dello zoom per eseguire lo zoom avanti o indietro.

Se la mappa presenta segnalibri, fare clic sul pulsante Mostra segnalibri e quindi su un segnalibro per navigare fino a quell'area della mappa. Per passare ad un luogo o indirizzo specifico, immettere le parole chiave nella casella di ricerca. Le parole chiave possono includere indirizzi, incroci, luoghi, punti di interesse, coordinate di latitudine e longitudine e ID feature.

Per disegnare una forma raffigurante l'area della mappa, fare clic su uno dei pulsanti nella barra degli strumenti di Schizzo. Per disegnare una casella intorno all'area da utilizzare offline, fare clic sul pulsante Disegna area rettangolare della mappa e disegnare una casella nella mappa. Per disegnare un poligono per definire l'area da utilizzare offline, fare clic sul pulsante Disegna area poligonale della mappa e disegnare il poligono nella mappa.

App Frecciarossa Trenitalia

Per spostare la forma dell'area della mappa, selezionarla e trascinarla in una nuova posizione sulla mappa. Per cambiare la forma di un'area mappa rettangolare, fare clic sul rettangolo per selezionarla, passare il puntatore del mouse su un vertice finché il puntatore non cambia e trascinare il vertice nella posizione desiderata. Ripetere l'operazione con uno dei vertici finché non si è soddisfatti dell'area del rettangolo.

Per cambiare la forma dell'area di un poligono, attenersi alla procedura seguente: Fare clic sul poligono per selezionarlo e fare clic sul pulsante Rimodella area della mappa sulla barra degli strumenti Schizzo. Appaiono i vertici del poligono. Fare clic su un vertice per selezionarlo. Per spostare un vertice selezionato, trascinarlo in una nuova posizione. Per eliminare un vertice selezionato, premere il pulsante Backspace sulla tastiera. Ripetere i passaggi dalla b alla d con uno dei vertici finché non si è soddisfatti della forma dell'area.

Nella casella Nome, digitare un nome descrittivo per l'area della mappa. Per cambiare la qualità e la risoluzione dei vector tile layer o tile layer raster scaricati, spostare il cursore Livello di dettaglio verso destra per maggiori dettagli o verso sinistra per minori dettagli.

Impostare un livello di dettaglio appropriato per l'area della mappa creata.

Portale FRECCE

Se il livello di dettaglio è troppo alto ad esempio, viene impostato il livello di dettaglio per le Strade ma l'area della mappa è della dimensione della Spagna , si riceverà un avviso che indicherà il bisogno di ridurre l'area della mappa o di ridurre il livello di dettaglio. In Aggiorna pacchetti per il download, impostare l'intervallo e il tempo in cui si desidera aggiornare i pacchetti dell'area della mappa per acquisire eventuali modifiche ai dati del feature layer.

Se non si desidera impostare un programma automatico di aggiornamento, selezionare Mai dal menu a discesa. Nota: Gli aggiornamenti programmati non si applicano ai tile layer. È necessario aggiornare manualmente i package di tile layer in base alle esigenze.

Fare clic su Salva. La nuova area della mappa appare nell'elenco Aree della mappa con un simbolo che indica che si sta effettuando il package dell'area. Il package potrebbe richiedere svariati secondi o minuti, a seconda delle dimensioni dei dati per i quali si sta effettuando il package.

Al termine, è possibile visualizzare un elenco di pacchetti creati facendo clic sulla freccia per l'area della mappa. Questa nuova modalità di erogazione del servizio sostituisce la precedente e non è più possibile, infatti, presentare i moduli di adesione cartacei presso gli Uffici Responsabili del trattamento economico, come previsto dall'art.

La funzione "self-service" consente di prendere visione delle condizioni di partecipazione al Fondo e di completare i dati anagrafici e contabili che il sistema prospetta, con le ulteriori informazioni a carico dell'amministrato.

Trascorsi i termini previsti è possibile stampare il modulo definitivo. A decorrere dalla prima mensilità utile, il Sistema NoiPA procederà all'applicazione della ritenuta mensile e ai versamenti delle quote al fondo, sia a carico del dipendente, sia del datore di lavoro.

Ho aderito al Fondo pensioni previdenza complementare utilizzando le funzioni di NoiPA, posso richiedere la modifica della quota? Si, successivamente alla approvazione dell'adesione da parte del fondo, è possibile richiedere la variazione della quota aggiuntiva utilizzando le apposite funzioni self service accessibili dall'Area riservata del portale NoiPA.

Ho richiesto la sospensione dei pagamenti al Fondo pensioni previdenza complementare utilizzando le funzioni di NoiPA, posso richiedere la riattivazione del contributo? Si, è possibile richiedere la riattivazione del contributo al Fondo pensione utilizzando l' apposita funzione self service accessibile dall'Area riservata del portale NoiPA.

Per procedere alla comunicazione delle detrazioni per familiari a carico è possibile utilizzare la funzione self service "Detrazione familiari a carico", accessibile dall'Area riservata del portale.

Per accedere a tale area selezionare il bottone in altro a destra dell'HOME PAGE del portale e fornire i propri identificativi di accesso codice fiscale e password o utilizzare la propria la propria Carta Nazionale dei Servizi - smart card. Per usufruire dei "self service", nel solo caso in cui non si utilizzi la CNS e si acceda quindi all'area privata con codice fiscale e password, è necessario essere in possesso di un ulteriore codice identificativo di sicurezza, il PIN da richiedere al funzionario Responsabile dell'Identificazione del Dipendente - RID, della propria sede di servizio.

Cosa devo fare per cambiare la mia residenza fiscale? Per procedere al cambiamento della propria residenza fiscale è necessario utilizzare la funzionalità self-service "Residenza Fiscale", accessibile dall'area privata del portale.

Come posso variare le modalità di riscossione del mio stipendio? Per usufruire dei self service, nel solo caso in cui non si utilizzi la CNS e si acceda quindi nell'area riservata con codice fiscale e password, è necessario essere in possesso di un ulteriore codice identificativo di sicurezza, il PIN.

Come fare per utilizzare i servizi "self-service"? I "self service" sono accessibili dall'Area riservata del portale. Nel caso di accesso all'area riservata con codice fiscale e password, per l'utilizzo dei self service è necessario essere in possesso di un codice identificativo di sicurezza, il PIN, da richiedere al funzionario Responsabile dell'Identificazione del Dipendente RID della propria sede di servizio.

In alcuni "self service" è inoltre necessario effettuare la Chiamata di Sicurezza, per la quale è necessario registrare il proprio numero di cellulare e validarlo tramite una Chiamata gratuita. Come fare per conoscere il tasso di interesse e le spese di erogazione del "Piccolo prestito"? Inoltre attraverso la funzione "Self Service" è possibile: Effettuare una richiesta partendo dai dati stipendiali Richiesta Piccolo Prestito ; Esprimere la volontà di rinunciare alla richiesta effettuata Rinuncia Piccolo Prestito ; Conoscere lo stato di avanzamento relativo alla richiesta effettuata Visualizzazione Piccolo Prestito.


Nuovi post