Chrisadamo

Chrisadamo

LIBRETTO PEDIATRICO REGIONE CAMPANIA SCARICARE

Posted on Author Munos Posted in Ufficio


    informatizzazione del libretto pediatrico regionale”; .. Il Libretto è distribuito nei luoghi di parto della Regione Campania e contiene anche la. Questo Libretto e fatelo compilare dal Pediatra o da altri Medici .. Cognome della Madre: |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|. alle Aziende Sanitarie della Regione Campania di libretti pediatrici. speciale. NOTA BENE: E' necessario scaricare il file con il prototipo di libretto dal sito. Scarica in formato PDF, TXT o leggi online su Scribd versione definitiva del nuovo Libretto Pediatrico Regionale; RITENUTO: di dover BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 8 DEL 25 FEBBRAIO REGIONE.

    Nome: libretto pediatrico regione campania
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 13.34 MB

    Sanità Toscana foto d'archivio Con il mese di settembre, si registrano due importanti novità che riguardano i servizi on-line e che rendono più semplice e veloce l'accesso dei cittadini ai servizi della sanità toscana: la stampa del libretto vaccinale e dell'attestato vaccinale scolastico. Ecco in sintesi cosa offrono questi due nuovi servizi.

    Il primo, la stampa del libretto vaccinale, restituisce il dettaglio delle vaccinazioni effettuate dal cittadino. Il secondo, ai fini della Legge del 31 luglio , e all'obbligo vaccinale per l'iscrizione scolastica, fornisce lo specifico attestato o, in alternativa, un promemoria contenente le vaccinazioni non risultanti sul sistema regionale e l'invito a presentarsi presso il proprio centro vaccinale o il proprio pediatra per le verifiche e le azioni del caso.

    Attualmente, sul sistema regionale, sono presenti le posizioni vaccinali di tutta la popolazione toscana, ad eccezione dei residenti nel territorio della ex Asl 10 di Firenze, per la quale sono in corso le ultime attività di validazione. Si ricorda che per usufruire di tali servizi è necessaria aver attivato la propria tessera sanitaria presso uno dei numerosi punti presenti sul territorio toscano.

    Inoltre, famiglie e bambini con particolari problemi disabilit, malattie croniche, problemi di inserimento scolastico, ecc. Lospedale il luogo dove un bambino viene ricoverato quando impossibile o troppo complicato curare a casa la sua malattia.

    Il ricovero viene in genere concordato ed organizzato con il pediatra di famiglia. Laccesso in Pronto Soccorso deve avvenire per motivi eccezionali oggi purtroppo sono portati in Pronto Soccorso anche bambini con problemi banali ; prima di decidere di rivolgersi al Pronto Soccorso, sempre consigliabile parlare con il proprio pediatra di base.

    In ogni caso, segnali di pericolo, che necessitano di un rapido contatto con un medico il proprio pediatra o un operatore dellospedale sono i seguenti: qualsiasi tipo di convulsione o di perdita di coscienza, con o senza febbre un improvviso rifiuto ad alimentarsi, specialmente in un lattante la difficolt a respirare, la fame daria, la respirazione rapida ed affannosa, specialmente se accompagnata da un colorito bluastro delle labbra una sonnolenza eccessiva ed insolita e la difficolt a risvegliarsi un vomito ripetuto.

    Libretto sanitario pediatrico regione campania and in fury born david weber

    Come alimentare il proprio bimbo nel primo anno di vita? Il latte materno lalimento ideale per il vostro bambino perch un alimento completo, facilmente assorbito e digerito e aiuta il bambino a difendersi da molte malattie.

    Allinizio lallattamento al seno richiede un po di pazienza, per questo ogni madre deve essere sostenuta dal proprio partner, dagli operatori del punto nascita, dal pediatra di famiglia e dagli operatori del consultorio familiare. Lallattamento al seno determina benefici anche per la madre perch: aiuta a recuperare pi rapidamente il peso forma le donne che allattano hanno minore rischio di sviluppare osteoporosi e cancro al seno.

    Lallattamento artificiale: nelle rare condizioni in cui non possibile lallattamento al seno, deve essere utilizzato latte formulato in polvere o liquido per tutto il primo anno di vita. Lo svezzamento: svezzare significa introdurre alimenti solidi, diversi dal latte. Come proseguire dopo lanno di et?

    Accordo integrativo regionale per la Pediatria di Famiglia Regione Campania

    Il bambino pu seguire una alimentazione simile a quella degli adulti, purch corretta: ricordate quindi che importante variare gli alimenti, proporre regolarmente cereali pastina e pasta, riso e farro integrali , legumi, verdure cotte e crude, pesce, carne, frutta fresca che la merenda ideale.

    Non superare il mezzo litro di latte al giorno e non eccedere con i formaggi. Limitare il sale e lo zucchero.

    Evitare cibi fritti, insaccati, patatine, merendine, dolciumi, bevande gasate, alcolici, caff. La posizione corretta e sicura a pancia in su supina fin dai primi giorni di vita.

    Guida medica personale

    Lambiente dove il bambino dorme non deve essere troppo caldo e va evitato anche leccesso di vestiti e di coperte. Come trasportare i lattanti e i bambini in automobile? Comprare un seggiolino omologato per il trasporto in auto, fin dai primi giorni di vita, un investimento importante per la salute dei vostri figli.

    Scarica anche:SCARICA SONGPRESS

    Lutilizzazione corretta e costante anche per brevi spostamenti di seggiolini per bambini omologati hanno la sigla E che indica la conformit a standard europei garantisce una notevole riduzione di conseguenze gravi in caso di incidenti. I seggiolini devono essere della giusta dimensione rispetto al peso del bambino e devono essere fissati correttamente ai sedili dellautomobile. I bimbi pi piccoli fino a 9 Kg vanno trasportati con i seggiolini gruppo 0 posti sul sedile anteriore in direzione contraria a quella di marcia solo se possibile disattivare lairbag o, in caso contrario, sul sedile posteriore, sempre in direzione contraria alla marcia.

    Per i neonati possono essere utilizzate anche navicelle, culle protette con cinghie proprie, da montare sul sedile posteriore e fissare con le cinture di sicurezza dellauto. Nelle et successive i seggiolini omologati gruppo 1, Kg; gruppo 2, Kg; gruppo 3, Kg vanno collocati sul sedile posteriore nel senso di marcia.

    I dispositivi di gruppo 2 preferibile siano dotati nella parte anteriore di uno scudo su cui possa impattare senza pericoli, in caso di incidente, la testa del bambino. I dispositivi di gruppo 3 sono in genere costituiti da cuscini sagomati che sollevano il bambino fino ad unaltezza tale da consentirgli luso delle cinture di sicurezza per adulti.

    In questo caso, potrebbero anche essere utili dei dispositivi che obbligano il tratto diagonale della cintura a seguire un percorso pi basso, evitando che si appoggi pericolosamente sul collo.

    Tali dispositivi devono tuttavia recare un marchio di omologazione o quanto meno di un laboratorio di certificazione. Dallet di anni, i bambini devono viaggiare sui sedili posteriori dellauto, utilizzando le cinture di sicurezza. In fase di montaggio necessario seguire attentamente le istruzioni fornite dal produttore. Verificare, inoltre, che non vi sia gioco tra seggiolino e sedile e tendere le cinghie in modo che siano ben aderenti al corpo del bambino. Ecco nel dettaglio come accedere.

    Il servizio è già attivo. Chi utilizza già la App, dopo il relativo aggiornamento, vedrà attivarsi due nuovi bottoni relativi ai suddetti servizi. Il servizio sarà disponibile a breve.

    Per vaccinarsi Per prenotare una vaccinazione è possibile rivolgersi alla Asl competente o al pediatra di famiglia. Sulle pagine del sito, i Centri vaccinali Asl per Asl.


    Nuovi post