Chrisadamo

Chrisadamo

SCARICA DM10 DAL SITO INPS

Posted on Author Zulugis Posted in Ufficio


    Il modello DM10 è compilato dal datore di lavoro per denunciare all'Inps le nel sito Inps per acquisire direttamente il modello DM10 su una pagina web, dopo. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la Con la pubblicazione del messaggio n° del 25 maggio è stata reso flussi EMens e DM10 prodotti dall'azienda sono stati automaticamente unificati dal. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Per vedere quali cookie. UNIEMENS – Manuale consultazione DM10 Virtuale e DM10VIG nel sito www.​chrisadamo.com Dalla home page del sito chrisadamo.com l'utente deve accedere alla voce UniEMens ( delle trasmissioni (prima cartella) è possibile stampare (o scaricare in.

    Nome: dm10 dal sito inps
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 51.19 Megabytes

    Il versamento dei contributi dovuti sulla base dei dati indicati sul modello DM10 va effettuato con il modello F24, con il quale si pagano anche i tributi dovuti al Fisco. La contribuzione per i lavoratori dipendenti è indicata con: codice relativo al tipo e qualifica del lavoratore assicurato ad es. Tutte le somme vengono sempre precedute dai relativi codici identificativi. Anche nel caso di somme a credito, i codici che le precedono individuano di che tipo di prestazione o beneficio si tratti.

    Il modello DM10 va regolarmente trasmesso anche in caso di saldo uguale a zero, ovvero di perfetta coincidenza delle somme a debito ed a credito in esso esposte. Tanto al fine di assicurare comunque la corretta esposizione degli imponibili contributivi. Il saldo del DM10 va versato entro il 16 del mese successivo al periodo al quale si riferisce il DM10 stesso.

    In allegato alla circ.

    Tale possibilità riveste particolare importanza anche ai fini della verifica della correntezza degli adempimenti contributivi. Per i periodi di novembre e dicembre il fascicolo elettronico aziendale è già stato aggiornato anche in assenza della visualizzazione del DM Il saldo dovuto è pari alla differenza contributiva calcolata su quest'ultimo, oltre alle relative sanzioni.

    Le somme a credito, oltre che richieste in rimborso, a partire dalla denunce riferite al periodi di paga di gennaio , possono essere portate in compensazione sul modello F A partire dal mese di settembre cfr.

    In tal modo vengono confrontati gli imponibili previdenziali denunciati tramite i modelli DM10 con quelli esposti ai fini fiscali.

    L'esatta quadratura dei due dati garantisce la corretta denuncia degli imponibili. Un'eventuale squadratura indica invece: un'errata compilazione del modello SA nel caso in cui risulti un'imponibile contributivo più basso di quello denunciato nella sommatoria dei modelli DM 10 presentati una possibile parziale omissione contributiva dell'azienda che abbia parzialmente non esposto imponibile previdenziale in uno o più modelli DM 10 presentati, ovvero abbia erroneamente computato sgravi contributivi non dovuti.

    Manuale consultazione DM10 Virtuale e DM10VIG nel sito www.inps.it

    Pertanto il Consiglio di Amministrazione ha approvato, su proposta del Direttore Generale, la delibera n. Restano invariati i termini di versamento dei contributi stabiliti dalle norme vigenti.

    DM10 insoluti. Con circolare n.

    Tale possibilità era peraltro subordinata all'obbligo, assunto dall'azienda con la richiesta di autorizzazione, di presentare, in caso di mancato pagamento dei contributi, la corrispondente denuncia cartacea debitamente sottoscritta e con l'indicazione che si trattava di denuncia già presentata con sistema automatizzato. Ai fini di semplificare ulteriormente gli adempimenti degli utenti automatizzati, a modifica delle circolari su richiamate, si precisa che le aziende non saranno più tenute alla presentazione delle denunce anche in formato cartaceo.

    Analoga attività di verifica dovrà essere effettuata anche per gli insoluti parziali.

    Uniemens: addio modello DM10

    Inoltre, nel modello cartaceo il datore di lavoro appone la propria firma a conferma delle dichiarazioni rese. Infine, per la richiesta di rimborso delle somme a credito, si segnala che tale informazione risulta inserita nel tracciato informatico. Le elaborazioni successive coincidono con quelle relative alle denunce presentate su supporto magnetico presso le Sedi.

    Quindi, dal periodo di paga in corso a gennaio , le imprese, soggette all'obbligo di presentazione del mod. Infatti, la denuncia di mod.

    Il differimento concerne solamente la presentazione delle denunce, e non il versamento dei contributi, per il quale rimane fermo il termine del giorno 16 del mese di scadenza.


    Nuovi post